La fine rovente del Vecchio

by Atanasius

circa 6 anni fa

Istruzioni:
Costruite un totem antropomorfo gigante (almeno 3 metri d&#39;altezza) di legno, paglia, cartone e tessuti naturali.<br />Portatelo in un luogo isolato, sicuro e preferibilmente innevato.<br />Bruciatelo con un rito propiziatorio per favorire l&#39;Avvento del Nuovo.

“Ritorno al passato: bruciare un "uomo di vimini" nel solstizio d'inverno!”

Dscn2025

La sua fine è vicina ma ancora non lo sa...

P211213 18.21

Oggi è un giorno speciale.

P211213 14.02

Perciò via al supermercato a fare la...ehm...spesa di cartoni!

P211213 14.03

Dopo esserci slogati le braccia ecco cosa abbiamo raccolto...

Zza

Dopo esserci slogati le braccia ecco cosa abbiamo raccolto... (2)

Dscn2000

Le materie prime vegetali le troveremo in loco.

Dscn2001

Non dimentichiamo qualche strumento che potrebbe essere utile.

Dscn2002

Non dimentichiamo qualche strumento che potrebbe essere utile. (2)

Dscn2006

Allontaniamoci dalla civiltà per trovare il luogo adatto...

Dscn2010

La strada è lunga specie se sei carico, ma non demordiamo, abbiamo na missione!

Dscn2005

Avanti, avanti!

Dscn2004

Eccoci arrivati...

Dscn2003

...piazziamo la scala per iniziare la preparazione.

Dscn2007

(Scala rigorosamente in legno)

Dscn2011

Alcuni materiali da costruzione

Dscn2008

Ecco iniziamo la trasformazione del palo che diventerà il nostro totem.

Dscn2009

E' davvero gigante? Fatevi un idea della scala grazie al modello.

Dscn2012

Ecco la mia prospettiva mentre reggevo la scala per non farla cadere.

Dscn2013

Grazie dell'aiuto, padre!

Dscn2014

Ma sarà opportuno aggiustare le dita del vecchio con un machete?

Dscn2015

Io intanto raccolgo i legnetti adatti!

Dscn2016

Ecco la manina!

Dscn2017

Già inizia a prendere forma!

Dscn2018

Dscn2019

Adesso non resta che "vestirlo".

Dscn2021

Ecco fatto, manca qualcosa però...

Dscn2023

Un viso magari?

Dscn2025

Ecco come diventa la faccia del vecchio dopo il mio trattamento di bellezza.

Dscn2022

Notate niente di familiare?

Dscn2026

Bene adesso è pronto!

Dscn2027

Eccolo in tutto il suo splendore!

Dscn2029

E' il momento del fuoco!

Dscn2033

Resti vari dopo la baldoria, vedi il video.

Ed ecco a voi il rito propiziatorio!

Dscn2025 P211213 18.21 P211213 14.02 P211213 14.03 Zza Dscn2000 Dscn2001 Dscn2002 Dscn2006 Dscn2010 Dscn2005 Dscn2004 Dscn2003 Dscn2007 Dscn2011 Dscn2008 Dscn2009 Dscn2012 Dscn2013 Dscn2014 Dscn2015 Dscn2016 Dscn2017 Dscn2018 Dscn2019 Dscn2021 Dscn2023 Dscn2025 Dscn2022 Dscn2026 Dscn2027 Dscn2029 Dscn2033 459092883 640

Voglia di vintage eccomi qua!

21 dicembre
Non appena ho visto la data, una strana voglia di svolgere questa missione mi ha pervaso. Cosa posso fare di più adatto oggi, mi dicevo? Bruciare il passato per propiziare l'avvento di un nuovo ciclo di stagioni era la prassi nel solstizio di inverno: durante la notte più lunga dell'anno si credeva che il sole dovesse riprendere forza per scaldare la terra nel successivo ciclo astronomico. Di questa tradizione oggi resta oggi solo un pallido ricordo, inglobato nella festività di Natale (che infatti, nei primi secoli del cristianesimo, è stato fissato il 25 dicembre per sfavorire atteggiamenti pagani).
Ho deciso di seguire il mio istinto e di riportare in vita l'antica consuetudine. Questo significava svolgere i preparativi cercando di rispettare il più possibile i metodi tradizionali: farsi assistere dalla famiglia e cercare consiglio dall' "anziano" saggio, che conosce le radure isolate ideali per le celebrazioni. Le varie difficoltà intrinseche tra cui problimi logistici, brutto tempo e carenza di materie prime non mi hanno fermato. Alla fine con molta fatica, molto fango e un lavoro durato per buona parte del pomeriggio, il vecchio ha preso forma! A quel punto le fiamme hanno divampato ed è iniziata la danza tradizionale dell'Avvento del Nuovo che costituice il cuore di tutto il rito! Naturalmente svolta in abiti tradizionali sciamanici, il cui colore deve richiamare quello del sole!

NOTE SULLA MISSIONE
- Nessun vero vecchio è stato maltrattato durante lo svolgimento di questa missione
- Quella che sembra una bandana da bandito del far west è la Barba di Cotone del Vecchio
- Riempire una testa (anche di vegetali rinsecchiti) non è mai un impresa facile
- La neve non era disponibile, in compenso di acqua ce n'era in abbondanza (per via della pioggia il bosco era tutto bagnato), questo insieme ad alcuni accorgimenti (applicarli ci ha costretto a limitatare la durata del filmato) hanno reso sicura la zona: con il fuoco non si scherza!
- I cartoni vi sembrano troppi rispetto a quelli usati? Avete perfettamente ragione!
- Tutto i resti del rito propiziatorio sono stati smaltiti nel contenitore di rifiuti adeguato.

2 Commenti

  • Gatto master
    Atanasius [313 commenti]
    circa 6 anni fa

    Ma certo! Più la danza è "hot" più le cose bruciano: è scientificamente provato!
  • The pilgrim sunglasses quadrato
    Spettacoloss [927 commenti]
    circa 6 anni fa

    Ahahah!! :D
    Ma allora ballando più forte ha funzionato! :D