Pensiero laterale

by V.B.

oltre 10 anni fa

Istruzioni:
Stai leggendo questa istruzione. Togli gli occhi dallo schermo, guarda alla tua destra e descrivi cosa vedi in meno di 140 caratteri.

“La conchiglia di Santiago di Compostela (2003), la pashmina di Marsa Alam (2008), la bandiera dell'Italia (2006), la console HinnoHit ('70).”

Dscn2869

mi giro a destra, osservo, afferro la fotocamera, scatto.

Logo cammino santiago

1. Il cammino di Santiago, fatto nell'estate 2003 con la compagnia Atlantis C.N.G.E.I. Rovereto

Immagine 190

2. Animazione a Marsa Alam, nel Blue Lagoon della Settemari.

Foto 929

3. Mondiali di calcio 2006. Le partite viste con gli amici a casa, nei bar, nelle piazze...

Inno hit2

4. Il modello successivo alla console che ho. A cavallo tra gli anni '70 e '80.

Dscn2870

5. Se l'istruzione fosse stata "guarda alla tua sinistra".

Dscn2871

6. La mia destra se non avessi cambiato lato della scrivania.

Dscn9121

{RELOADED: 8 mesi dopo}

Dscn2869 Logo cammino santiago Immagine 190 Foto 929 Inno hit2 Dscn2870 Dscn2871 Dscn9121

Mi giro a destra e intraprendo un viaggio nel tempo e nello spazio in cui, qualora vogliate, vi accompagnerò.

1 - Luglio-Agosto 2003, cammino di Santiago.
Un'esperienza unica per poterne trasmettere le emozioni per iscritto, ma vedrò di riassumerla con uno scarno resoconto di tappe.
Da Rovereto a Saint Jean Pied de Port con due Fiat Ducato. Da Saint Jean Pied de Port a Santiago a piedi (con un intermezzo di spostamento con i Ducato fino ai -150 km da Santiago). Da Santiago a Finisterre con i Ducato, giusto per vedere il punto più a ovest dell'Europa e pensare che se ci mettevamo a nuotare saremo arrivati in America. Da Finisterre a Rovereto con gli ormai esausti Fiat Ducato, sosta a Sanremo con relativo consumo di prima pizza italiana dopo 2 settimane di cammino.

La conchiglia?
Quella è la mia conchiglia personale, che ho ricevuto da Perugia e che ho portato per tutto il cammino. Assieme allo scolapasta.
Come dice il buon Paulo Coelho: "Quando si va verso un obiettivo, è molto importante prestare attenzione al cammino. È il cammino che ci insegna sempre la maniera migliore di arrivare, ci arricchisce mentre lo percorriamo, bisogna saper trarre da quello che siamo abituati a guardare tutti i giorni i segreti, che a causa della routine, non riusciamo a vedere."

Immagine allegata: purtroppo nessuna foto in quell'epoca in cui nessuno si immaginava di fare una foto senza rullino, quindi allego il simbolo universale del Cammino di Santiago, preso pari-pari da Wikipedia.

2 - Marzo-Agosto 2008, animazione a Marsa Alam.
Un lavoro vero e proprio -animatore e coreografo- in attesa di ricominciare con un nuovo corso di laurea nel settembre che sarebbe venuto. Una parentesi di vero impegno, di levatacce mattutine, di giornate passate in spiaggia a 45°C, di strati e strati di creme solari, di prove notturne, di insegnamenti di coreografie, di creazione di serate, di... di tantissime cose che hanno lasciato in me davvero tanto.

La pashmina?
Ne ho quattro, una gialla, una nera, una azzurra, e una bianca (nella foto) che i miei compagni d'avventure mi hanno firmato poco prima che tornassi a casa (con scalo Marsa Alam - Il Cairo - Milano Malpensa).

Immagine allegata: foto di tutto il gruppo di animazione del periodo estivo.

3 - Giugno-Luglio 2006, mondiali di calcio.
La bandiera dell'Italia ritratta nella foto è quella che ha sostituito quella con cui ho festeggiato il 9 luglio in piazza dopo la finale.
Che dire di quella notte magica di Berlino? Della vera festa in tutta Italia? Del fatto che una frase che mi è rimasta in testa è "ho 20 anni (21 al tempo n.d.r.) e l'Italia ha vinto i mondiali!"? Si, perché invidiavo un casino chi nell'82 si era emozionato così tanto, mentre io avevo ancora 3 anni di oblìo prima di venire al mondo. Volevo godermela anch'io prima o poi quella gioia collettiva.

La bandiera?
Manco a dirlo, questa nuova bandiera attende dal 2006 invano un momento di gagliardezza, un impeto di orgoglio tricolore da esporre sul balcone che solo la sua predecessora (...si dirà così?) ha potuto vivere.

Immagine allegata: è l'unica foto che ho di quel periodo antecedente alla venuta della mia prima fotocamera. Nicola e io che non riusciamo a finire i nostri bicchieri più della loro metà, perché questo avrebbe significato

4 - Anni '70, i miei genitori che giocano a pong.
Ah, pong, uno di quei primi splendidi videogiochi grigi su sfondo nero che lasciavano tutto all'immaginazione! E i miei, che hanno vissuto gli anni '70 da giovincelli, hanno goduto della magnifica grafica, della strabiliante intelligenza artificiale, e del massivo multigiocatore per anni! E ogni tanto anch'io nella mia giovinezza degli anni '90 ho riassaporato e gradito quei vecchi e genuini piaceri.

La console?
È un residuo polveroso che probabilmente funzionerebbe ancora, se solo mi prendessi la briga di prendere 8 pile Torcia D: non ho mai sopportato il fatto che non avesse un filo che uscisse per attaccarla ad una presa elettrica!

Immagine allegata: l'unica foto che ho trovato online, anche se si vede che è un modello molto più evoluto di quello che mi ritrovo in camera. Il tizio che l'ha pubblicata su un sito di appassionati la vende a 80 €, se proprio vi interessa.

EXTRA - Le altre cose alla mia destra
Ce n'è un casino, e starei qui a scriverne per pagine e pagine, ma ho già il dubbio che effettivamente qualcuno sia arrivato a leggere fino a qui... In fondo questa è la prima missione che avranno fatto in tipo 10.000 persone e ormai nessuno leggerà più, o forse no.

5 - Se l'istruzione mi avesse detto di guardare alla mia sinistra avrei visto l'angolo del muro con la mia libreria, alcuni fogli, e la corda della tapparella

6 - Se un paio di anni fa non avessi deciso di sedermi dall'altra parte della scrivania, alla mia destra ci sarebbe stata la parete di un mio armadio, e non avrei scritto tutte queste cose.

E forse sarebbe stato meglio per i vostri occhi e il vostro tempo.
O forse no.

▲Van Blessed for CriticalCityUpload▲

{[()]}
8 mesi dopo mi giro nuovamente a destra e intraprendo un viaggio nel tempo e nello spazio in cui, qualora vogliate, vi accompagnerò un'ultima volta.

COSA NON C'È PIÙ
* la bandiera dell'Italia: dal 17 marzo è esposta dal mio balcone
* il piumone sul letto: è agosto e c'è un corpiletto leggero di cotone
* la console anni '70: l'ho messa in un cassetto

COSA C'È ANCORA
* in generale c'è tutto: non ho cambiato granché della mia camera
* più in particolare si vede il mouse nello stesso punto di 8 mesi fa

COSA C'È IN PIÙ
* un gatto soddisfatto (lo stesso delle mie Coppie di carta) sulla mia valigia nera
* la bacheca (c'era anche prima ma non era inquadrata) con tanti piccoli segni di questi miei 8 mesi nella stagione 1 di Upload:
- Colori incerti: la mappa della mia gioventù
- Altro possibile: il logo di CCU rivisitato in chiave Zelda
- Tracce determinate 2: la chiave che Crocchio ha nascosto assieme ad altre nelle sue Tracce determinate
- Drappo eterno: la bandiera che Veleno e Crocchio avevano installato nel fu nodo Rovereto 04 http://criticalcity.org/posts/2368 da me rimpiazzata con un personalissimo drappo eterno giallo
- Reuters verticale: una delle diverse fototessere fatte alla stazione dei treni per promuovere l'uso della bicicletta
- Tracce determinate: il triangolino di cartone di ringraziamento da parte del Piccolo dopo che LUI ha trovato le mie tracce determinate
- Il foglio giallo di inversione: il mitico foglio che dimostra che io SO cosa c'è dentro la scatola inversa...
- Qualcos'altro della scatola inversa: che non vi dico cos'è, ma c'è
- Arcobaleno urbano: il faccione di Giuseppe VERDI, un Arbre Magique VERDE e un paio di post-it VERDI
- Viaggio al Termine della Notte: l'involucro di Tricuspide, il mio nastro rosso di chaser iniziale, i tre nastri blu dei miei runner taggati, la mappa del gioco, la spiegazione ufficiale e quella per gli organizzatori, il biglietto del treno Rovereto-Milano e il giornaliero della metro di Milano
- L'elemento indeformabile: il ciondolo made in Levico by Il Piccolo http://criticalcity.org/posts/14652 con lettera di accompagnamento :)
* la maglia gialla, la mia divisa ufficiale che ho utilizzato durante Viaggio al Termine della Notte (si, ero un chaser vestito di giallo!)

▲Van Blessed for CriticalCity Upload: season 01▲

5 Commenti

  • Img 2961bis
    Delilah [555 commenti]
    oltre 9 anni fa

    Grazie a te per aver condiviso questo momento con coi, e per aver realizzato alcune delle istruzioni a cui ripenso con più piacere, meno male che sei andato in giro ad attaccare foglietti e installare cartelli piuttosto che annoiasti a casa!!
    L'idea di chiudere in bellezza con i fuochi d'artificio mi ispira parecchio, si potrebbe quasi chiedere allo staff di organizzare una festa (niente di impegnativo, solo noi e qualcosa da bere/mangiare e un po' di musica, magari una playlist con tutti i vari usignoli della prima stagione!!!) per salutare questo gran finale e propiziarci il prossimo inizio!!
  • Dsc03987
    ZannA [2458 commenti]
    oltre 9 anni fa

    mi viene voglia di guardare indietro...di vedere ciò che è cambiato intorno a me, e in me...
    l'altro giorno mi sono messa a vedere le missioni che ho fatto, iniziando dalle prime...inutile dire quante volte ho sorriso...: )
  • Vbtre
    V.B. [575 commenti]
    oltre 9 anni fa

    A me vedere tutto quello che CCU mi ha fatto passare mi mette allegria: pensa quante cose noiose avrei fatto al posto di girare la mia città attaccando foglietti e installando cartelli!

    Qui si saluta la stagione 1 e tutto quello che è accaduto in questo periodo (un po' come i video dei tg sportivi a fine anno). Vengono fuori tanti ricordi belli che, è vero, possono dare un po' di nostalgia... Ma non significa che è tutto finito, anzi! A settembre inizia la stagione 2, sarà tutto un altro mondo!

    Di solito si saluta il vecchio anno con i fuochi d'artificio: lo si può fare anche per la vecchia stagione di CCU :D
  • Image
    caia [1324 commenti]
    oltre 9 anni fa

    uffa tutti questi saluti :(
    che malinconia mi viene...
  • Vbtre
    V.B. [575 commenti]
    oltre 9 anni fa

    Essendo vicina la fine della stagione 1, mi sembrava carino andare a recuperare la mia prima istruzione eseguita e ripeterla a distanza di 8 mesi: ho caricato una nuova foto per il mio nuovo pensiero laterale. Alcune cose sono rimaste, altre non ci sono più, altre sono sbucate dal nulla e sono strettamente correlate a questa stagione 1 di Upload.

    Grazie a tutti di aver fatto parte di questo mio periodo di vita! :)