Amor di Palo

by Brujo

circa 5 anni fa

Istruzioni:
Recupera 5 barattoli usati, della terra e 5 piantine. Effettua 2 fori sul retro di ogni barattolo, riempili di terra e invasa le 5 piante. Inserisci uno spago o una fascetta autostringente nei due fori, correda ogni barattolo di un foglietto in cui spieghi come realizzare un Abbracciapalo. Installa le 5 piante in 5 pali della città, goditi lo spettacolo e ogni tanto vai a curarle.

“"e ricorda che il dca è si malattia,ma per chi lo vive e le loro famiglie,anche speranza di poter un giorno rivedere la luce"”

1

il fiocco lilla

2

recuperate sei latte

3

scelte le sei piante "grasse" a far da piccole testimonial

4

il sito dell' associazione Mi Nutro di Vita

5

le istruzioni scaricate dal blog di Abbracciapalo MarMat, protette dalla plastica

6

spago a volontà

7

il nastro lilla

9

buchi per lo spago e buchi sul fondo, per il drenaggio dell' acqua in eccesso (amor di palo di Badger & SilenzioAssenzio docet)

10

spago pronto ad abbracciare

11

l' indirizzo del sito incollato sulle latte

12

il nastro lilla applicato

8

fase riempimento, con terra per piante grasse (con piantina censura prezzo in foto XD )

13

ed ecco l' abbracciapalo pronto !

14

tutti pronti per andare in scena ! ! !

15

iniziamo da via Cavour (via di Treviglio sufficientemente trafficata a livello pedonale)

16

spostiamoci in Via Veneto (di fianco alla stazione Centrale di Treviglio, dove i pendolari parcheggiano biciclette e motorini)

17

continuiamo in via Giuseppe Mazzini (all' uscita della stazione Ovest di Treviglio)

18

passando per il viale del Partigiano (uno dei principali viali di Treviglio)

19

trasferendoci poi sul viale Monte Grappa (alla fermata dell' autobus, di fronte ai cancelli dell' ingresso di due scuole superiori di Treviglio)

20

per finire in via Roma (la passeggiata dei negozi di Treviglio, sicuramente la via più trafficata)

1 2 3 4 5 6 7 9 10 11 12 8 13 14 15 16 17 18 19 20

''Elena si asciuga una lacrima silenziosa, mentre ingoia un grissino dietro l’ altro.
Sono le tre e mezzo di notte e di dormire non se ne parla.

Non è stata nemmeno una discussione ( perché in una discussione sono due le parti che si esprimono), ma come al solito i segni sono rimasti; parla solo lui ed il bilancio recita sempre la stessa cosa: fallita, incapace, inutile.
Ogni volta la rabbia è troppa persino per ribattere. Nessun altro interviene e lui segna il punto.
Ed Elena mangia: rabbia e schifezze per placare quella torbida insoddisfazione di fondo che nella testa non smette di urlare.

Ma riempire una mancanza affettiva con il cibo è come cercare di colmare una buca nel terreno con dell’ acido: non si riesce mai ad arrivare in cima e ad ogni tentativo la buca diventa sempre più profonda.
Infatti non si addormentano né la rabbia né la fame.

Il vecchio orologio del salotto segna le quattro del mattino: Elena raduna le cartacce di quanto ha divorato, le appallottola e le nasconde in fondo al secchio della spazzatura, ricoprendole con il resto dell’ immondizia; nessuno deve sapere, nessuno.

Lo specchio sotto al calendario le rimanda suo malgrado l’ immagine del viso: quelle occhiaie porpora probabilmente non se ne andranno più, inizia a pensare lei.
Domani forse vomiterà tutto.
Domani forse le scomparirà del tutto la fame ed andrà avanti così per giorni (storia già vista).
Domani però al momento è lontano anni luce.

Claudio entra in cucina sbattendo con il gomito nello stipite della porta, ma sembra non curarsene; Elena non capisce quanto il fratello sia stanco e quanto ubriaco.

Lei finge non sia successo nulla, lo saluta e fa per andarsene a dormire, quando il fratello la prende per una spalla, proprio sulla soglia della stanza, costringendola a girarsi verso di lui. Occhi negli occhi.

E’ arrivata la resa dei conti, pensa lei, iniziando a sudare freddo.
Niente di più lontano da quanto sarebbe accaduto subito dopo: Claudio le accarezza il viso e poi le stampa un bacio in fronte. Non un regalo di malavoglia, di quelli che durano un secondo: un bacio sentito, di affetto puro, di quelli che durano tanto.

Fatto questo poi la stringe con entrambe le braccia, forte; Elena per un attimo d’ istinto pensa di sottrarsi all’ abbraccio e scappare via, senza una motivazione; poi si rilassa e poggia la testa sul torace di lui, chiudendo gli occhi, e si concede il lusso di un lungo sospiro: forse il domani sarà un po’ più e tranquillo… e magari un po’ più luminoso.''

-----------------------------------------------------------------------------------------------------------------

Dca: Disturbi del Comportamento Alimentare.

Ho deciso di parlarne con le piante.
Piante "grasse", piazzate in punti strategici (vie trafficate, punti di passagio in particolare di studenti, di giovani...)

Tutto questo perchè chi le veda in Treviglio e legga il link dell' associazione "Mi nutro di vita" ( http://minutrodivita.blogspot.it/ )
possa almeno minimamente venire sensibilizzato.

Il termine “disturbi del comportamento alimentare-DCA” indica un insieme di problematiche che, nelle loro diverse espressioni, usano il corpo e il cibo per manifestare un disagio della mente. La comparsa e la diffusione, soprattutto negli ultimi anni, dei DCA sono sicuramente da imputare a una serie di fattori che possono variamente interagire fra loro. Negli adolescenti si riscontra un considerevole incremento di tali disturbi a seguito delle molteplici trasformazioni a cui i ragazzi vanno incontro e della forte pressione che subiscono dalla società e dai media.

L' associazione "Mi nutro di vita" dal 2011 si occupa di informare, divulgare e proporre attività ricreative alternative alle attività di massa che alimentano questi gravi problemi.

Tra le varie attività divulgative l' associazione è promotrice del Disegno di legge

per istituire la Giornata Nazionale del Fiocchetto Lilla, una giornata dedicata ai DCA.

Qui potete firmare la petizione on-line:

http://www.petizionepubblica.it/?pi=DCA

Non voglio costringervi a fare nulla, esplicitamente nemmeno a firmare la petizione on-line (per quanto ci voglia davvero poco); vi chiedo solo di fare un giro sul sito dell' associazione e di leggere tutto quanto. Il resto verrà da sè. Ne sono convinto.

Grazie davvero.

Brujo

NDR: ringrazio Stefano, presidente dell' associazione Mi Nutro di Vita, per la grande disponibilità dimostrata durante lo scambio di e-mail avuto con il sottoscritto per sottoporre questo lavoro alla sua attenzione.

15 Commenti

  • 887314 10200424918040698 1603508898 o
    S&V [1660 commenti]
    circa 5 anni fa

    Hai scelto un argomento difficile e di cui solitamente poco si parla, forse pensando che il problema non sia poi tanto diffuso.

    Bravo, Mago! Per la scelta e per come l'hai trattato.
  • A
    LaResdòra [1186 commenti]
    circa 5 anni fa

    Leggendo la storia mi sono venuti i brividi..
    Incisivo come solito.. e hai fatto qualcosa di utile e bello, speriamo che e persone si prendano un momento per farsi delle domande e trovare le risposte nel blog. ^_^
  • 1048558 10151642679739536 861732373 o
    shedra [611 commenti]
    circa 5 anni fa

    Brujo fa sempre missioni con un senso...senso dell'humor, senso del magico, senso del dovere...
    Brujo sensibile <3
  • Cyborg 3.5
    Suh(shi) [1661 commenti]
    circa 5 anni fa

    Piante grasse contro i disturbi alimentari... assolutamente fantastica!
  • 1654297 10202957728330558 2054055747 n
    Brujo [911 commenti]
    circa 5 anni fa

    a 5 giorni di distanza il bilancio è di 4 abbracciapalo ancora al loro posto sui 6 piazzati !!! <3 <3 <3

  • Me
    Wings [1151 commenti]
    circa 5 anni fa

    Un argomento difficile che hai saputo trattare con la dovuta sensibilità. Mi piacciono tantissimo le tue piante e lo scopo che hai loro regalato. Speriamo che funzioni! Intanto vado a conoscere quest'associazione.
  • 1654297 10202957728330558 2054055747 n
    Brujo [911 commenti]
    circa 5 anni fa

    Grazie a tutti. Spero tanto che (oltre ai giocatori di ccu che vedono questa missione) anche qualche passante veda l' abbracciapalo (e il link), si incuriosisca e si informi ^^
  • 4
    Richmodis [147 commenti]
    circa 5 anni fa

    Splendida, non aggiungo altro.
  • 4me
    seena [25 commenti]
    circa 5 anni fa

    dico solo WOW!
  • 31999 1439517301250 5667808 n
    Jarroy [728 commenti]
    circa 5 anni fa

    bellissima missione mago, su un tema troppo spesso ignorato. bravo!
  • Sp studiook
    La Fra [442 commenti]
    circa 5 anni fa

    toccante e significativa, bravo maghetto. Ce ne vorrebbero un po' ovunque di piante grasse così ...
  • Picture0012
    Broccoli or Potatoes? [4738 commenti]
    circa 5 anni fa

    stamattina un'amica pendolare quanto me mi ha scritto: hai visto quel cactus che c'è in stazione che bello che è? no, non l'avevo visto, ma domattina rimedierò :) bella missione Brujo
  • Img 0033
    Rita pidkivka [253 commenti]
    circa 5 anni fa

    Io e Frank oggi faremo il tour delle piantine, lui ha il pollice verde!
    :) tanto bella questa missione! :)
  • Foto 3
    Moze [89 commenti]
    circa 5 anni fa

    voto per i bellissimi barattoli, bellissime piantine e per la fermata davanti alla nostra scuola Cuggio! <3
  • Chitarra
    Veleno [1161 commenti]
    circa 5 anni fa

    Ma che bellissima e impegnata!
    Bella, simpatica e intelligente!