Amor di Palo

by El Cranejo, Stella III

quasi 12 anni fa

Istruzioni:
Recupera 5 barattoli usati, della terra e 5 piantine. Effettua 2 fori sul retro di ogni barattolo, riempili di terra e invasa le 5 piante. Inserisci uno spago o una fascetta autostringente nei due fori, correda ogni barattolo di un foglietto in cui spieghi come realizzare un Abbracciapalo. Installa le 5 piante in 5 pali della città, goditi lo spettacolo e ogni tanto vai a curarle.

“Cinque piccoli verdi abbracci per una grigia Città!”

copertina: la cesta di abbraccia palo domina la città

l'occorrente

l'occorrente nella cornice verde

Frank si dedica ai lavori pesanti come fare i due fori..

taaac! ecco fatti i fori

fascette elettriche per legare i vasetti in "sicurezza"

facciam passare la fascetta

vasetti pronti per la pittura

con la bomboletta spray oro coloriamo i vasetti, stando attenti che il colore non entri all'interno e contamini la terra

vasetto pitturato

poi si prendono due stuzzicadenti e..

e si pitturano di rosso..

intanto Frank scrive le istruzioni

le istruzioni

si tagliano tutti e 5 i quadretti

Ecco fatto!

idea!! plastifichiamoli! così se dovesse piovere non si bagnano!

un ventaglio di istruzioni

retro istruzioni

abbiamo anche mini volantini di CCU da attaccare sotto gli abbraccia palo

e per magia trovo del pongo... l'idea..

piccoli triangoli in fase di creazione

triangolini pronti per esser utilizzati

cartellini finiti

il "logo" abbraccia palo

questa foto dovevo lasciarla: ho preso il momento in cui si stacca il pezzetto di carta!!

logo abbraccia palo finito

la mamma di Stella si offre di farci una foto

Frank in "non si tocca la terra con le mani"!

si prende una bella manciata di terra

si fa attenzione a non rompere le radici

si invasa dolcemente

Ecco fatto!! perfetto!

anche Stella si "sporca le mani"

piano mi raccomando!

Stella intenta nel giardinaggio

un pò meno precisa di Frank

sono proprio carini i fiorellini blu

foto artistica del giardinaggio

soddisfatta mostra l'opera

i vasetti si fondono col quadro floreale del terrazzo

risplendono nel verde

il blu dei fiorellini

fiori e cartellini

ma rimangono dei fiori! allora li invasiamo in un vaso della mamma di Stella

ecco fatto! i fiori rimanenti nella loro nuova casa

nome latino dei fiori cardinale

vasetto pronto!

Frank è soddisfatto!

non vuole più separarsi dai vasetti!

tutto pronto!

un bel cestino per portarli in giro alla conquista della città

infiliamo i cartellini

con cornice floreale

la foto artistica

via conquistiamo la città!

il primo palo

il primo palo è in via Saffi proprio davanti alla finestra di Stella..lo controlleremo dall'alto!:-)

nel pieno del suo splendore

sul palo del cartello stradale

un pochino d'acqua

ci nascondiamo e... taaac il primo curioso!

alla ricerca del secondo palo

ecco una fermata dell'autobus delle scuole! è perfetto!

davanti alla fondazione Don Gnocchi

un pò d'acqua anche a te!

e veniamo beccati subito da una simpatica signora! ci aveva osservati da casa sua e si chiedeva che cosa stessimo facendo

lasciamo il fiorellino

e taac arrivano i passanti

si aggira per i borghi armato di cestino

il terzo palo

fatto!

acqua anche per te

lasciamo tutto nella cornice ottocentesca

il palazzo è proprio quello della prefettura :-)

i primi passanti

il quarto palo al nodo Garibaldi.. nella cornice... :-)

con attenzione

Acqua! acqua! acqua!

abbandoniamo la quarta piantina

frank posa al nodo!

finalmente qualcuno di realmente interessato!

un momento lo fotografa pure!

e lo cerca pure sulla guida! richiama l'attenzione di altri passanti!

mi beccano che li sto fotografando!

quinto palo?

scelto il quinto palo

mette in sicurezza

il volantino

domina piazza duomo

foto da missione compiuta scattata da un passante

acqua anche per te!

i primi passanti

nella notte giro di ricognizione: palo nodo garibaldi=hanno preso il volantino di CCU e l'istruzione, pianta intatta!

palo prefettura= tutto regolare

palo Don.Gnocchi= tutto regolare

palo via saffi=tutto ok

mattina dalla finestra di Stella becco un altro curioso

giorno dopo, tour di giardinaggio

acqua al palo Don.Gnocchi

si va in bici siamo più ecologisti!

acqua al palo prefettura

acqua al nodo garibaldi

e ripristino volantino

al palo piazza duomo hanno preso il logo CCU!

ripristino volantino

acqua e..missione compiuta!

Voglia di primavera in città! Finalmente arriva il sole e le belle giornate!
L'istruzione calza a pennello e dedichiamo un pomeriggio allo svolgimento della missione!

L'occorrente:
-5 barattoli: facili da recuperare con una mamma Ikea dipendente è bastato cercare qualche minuto in casa e scovare barattolini porta gioie/trucchi/spazzolini/monetine i classici barattoli tutto fare.
-terra e piantine: le abbiamo acquistate la mattina. I fiori che abbiamo scelto sono i "lobelia erinus" o fiori cardinale, sono piantine perenni tropicali originari del Malawi. Hanno una lunga fioritura, sono piantine resistenti ai cambiamenti climatici. Proprio adatti alla missione!
-Cacciavite per effettuare i fori.
-Fascette per legare in sicurezza i vasetti
-Cartoncini colorati, carta plastificata e stuzzicadenti per la spiegazione da allegare al vasetto.
-Colori bomboletta, tempere, pennarelli per colorare il tutto.

Frank inizia col fare i due fori sul retro di ogni barattolino mentre Stella unisce gli stuzzicadenti per creare il paletto per le spiegazioni.
Si passa alla fase colorazione: con la bomboletta spray oro si colorano i barattolini stando attenti che il colore non vada all'interno e non contamini la terra, con il colore tempera rosso si dipingono i mini paletti.
Mentre Frank scrive le istruzioni da allegare alla piantina su come creare un abbraccia palo Stella crea dei triangolini di pongo da infilzare all'apice della spiegazione.
Creiamo il "logo" abbraccia palo lo coloriamo e lo mettiamo ben in mostra su ogni barattolo.
Avanzano 5 piantine, decidiamo di piantarle in una fioriera libera della mamma di Stella.
Tutto è pronto, prendiamo un cestino, che ci dà un tocco in più da campagnoli, volantini di CCU, scotch e acqua e partiamo alla conquista della città!

Primo palo: cartello stradale in via A.Saffi davanti alla finestra di Stella.. in modo che la piantina possa essere monitorata anche dall'alto! Legata la piantina al palo,attaccato il volantino, innaffiata ci nascondiamo un'attimo e arriva subito il primo curioso! Procediamo!
Secondo palo: palo della fermata dell'autobus per le scuole, davanti alla fondazione Don.Gnocchi, centro riabilitativo e casa di cura. Dopo aver piazzato la seconda piantina una simpatica signora curiosissima ci blocca! Ci aveva osservato tutto il tempo dalla finestra di casa.. si chiedeva cosa stessimo facendo! Le abbiamo spiegato tutto! Ha apprezzato molto l'idea e l'opera!
Terzo palo: vogliamo sentire il "rischio" palo stradale davanti alla prefettura! Istallato senza alcun problema.
Quarto palo: palo stradale al nodo Garibaldi. La piazza è affollata come ogni venerdì pomeriggio. Mettiamo la piantina e subito dopo arriva un gruppo di turisti curiosi. Interessatissimi un signore lo fotografa e sembra si metta a cercare su una guida turistica di che cosa si tratti!
Quinto palo: piazza duomo, senza problemi lasciamo l'ultima piantina.

Arriva la sera e prima di tornare a casa facciamo un giro di ricognizione notturna.. Tutte le piantine sono intatte. Al palo nodo Garibaldi è stato preso il volantino di CCU e l'istruzione per creare l'abbraccia palo..

Sabato pomeriggio giro di ricognizione, annaffiatura piantine e ripristino dei volantini presi dai passanti.

Siamo contenti che le piantine siano rimaste intatte, finché ci saranno cercheremo di passare ogni giorno a curarle! Abbiamo donato un po di colore e sorriso alla città!
Missione compiuta!

23 Commenti

  • Sicc'è! [1495 commenti]
    oltre 11 anni fa

    BELLI E BRAVI!
  • Joliet Jake [120 commenti]
    oltre 11 anni fa

    la cosa bella è vedere quanta fatica e sbattimento riuscite a tirare fuori per le missioni, io sono un pigro cronico e non ce la farei MAI. voti voti voti!
  • SilenzioAssenzio [1803 commenti]
    oltre 11 anni fa

    WOW che realizzazione! Completissima! Bravi :)
  • Stella III [1540 commenti]
    quasi 12 anni fa

    grazzzzie!! Va bene vi dirò perchè non si tocca la terra con le mani... se nella mano c'è una ferita (anche piccolissimissima) e se avete la sfortuna di beccarvi un terriccio "infetto" da alcune simpaticissime spore si possono contrarre alcune malattie.. tra queste il tetano e funghi!! Quindi w il giardinaggio ma con i guanti!!
  • Logan [2849 commenti]
    quasi 12 anni fa

    Mi piace! Realizzato davvero bene! :)
  • Jacopo 2.0 [1502 commenti]
    quasi 12 anni fa

    bravissimi! Questa è una istruzione bellissima, molto verde e critical... e voi l'avete svolta alla perfezione!
  • PAoLy [1555 commenti]
    quasi 12 anni fa

    venite a metterli anche sul mio terrazzo? sono bellissimi *__*
  • Myeo [1944 commenti]
    quasi 12 anni fa

    Anche io ho la stessa domanda: perché non si tocca la terra con le mani? O.o
    Trovo geniale l'idea di restare in zona per fotografare i passanti XD
    E quello che cercava sulla guida turistica è un genio XD
    Bravi ragazzi! ^^
  • LaFava [503 commenti]
    quasi 12 anni fa

    Beeellllllaaaaaaaa, anch'io anch'io anch'io!!
  • Chiara [1 commenti]
    quasi 12 anni fa

    bellissima idea..noi incuriosite ...ci avete strappato un sorriso in questa grigia città :D complimenti
  • Pryntyl [2895 commenti]
    quasi 12 anni fa

    Bellissimo! Avete pensato proprio a tutto, anche al logo abbracciapalo!
  • gnapp [2007 commenti]
    quasi 12 anni fa

    finalmente ho capito cos'è un abbracciapalo! bellissimi, spero resistano a lungo!
  • Stella III [1540 commenti]
    quasi 12 anni fa

    ma fantastico un'altra parmigiana giocatrice!! graziee!!
  • elena [10 commenti]
    quasi 12 anni fa

    stupendiiii!!tutti vicino a casa mia...ve li 'controllerò' anch'io!!!
  • Stella III [1540 commenti]
    quasi 12 anni fa

    Grazie per i voti e per i commenti! Oggi il giro ricognizione piantine è stato soddisfacente! nonostante la pioggia sono ancora abbracciate al loro palo e sorridenti! :-)
  • Pietra Bianca [843 commenti]
    quasi 12 anni fa

    Bella esecuzione e grazie a Cronjo per la dritta che sarà utile a chi come me non ha il pollice verde u_u
  • ZannA [2458 commenti]
    quasi 12 anni fa

    bellissima missione e realizzazione, complimenti a voi ragazzi!
  • FaBBBBBBBio! [615 commenti]
    quasi 12 anni fa

    fighi *-* spero ci saranno ancora quando torno u.u
  • LellaPazza [351 commenti]
    quasi 12 anni fa

    ma....perché non si tocca la terra con le mani? XD
  • Stella III [1540 commenti]
    quasi 12 anni fa

    @cronjo ci sono due forellini in basso dietro sotto quelli delle fascette! già collaudati con le prime innaffiature l'acqua sgorga alla perfezione! e adesso che è piovuto la pianta fuori dalla mia finestra sulla strada è intatta!
  • CROCCHIO [2585 commenti]
    quasi 12 anni fa

    Bello, ma avete fatto un errore agronomicamente tremendo... Alla base dei vasi dovevate fare un foro perchè in caso di una pioggia intensa il vaso si riempirà di acqua che non potendo sgrondare soffocherà inevitabilmente le radici delle piante...
  • Creepy Horse [Niba] [366 commenti]
    quasi 12 anni fa

    Bellissimi, grazie a voi Parma città più verde! Speriamo che i vasi rimangano attaccati a lungo, a lunghissimo! :D
  • Antonvik [1013 commenti]
    quasi 12 anni fa

    :D