Ogni cosa è illuminante

by Gygettha Swinky

oltre 9 anni fa

Istruzioni:
Descrivi o fotografa tre oggetti che parlano di te.

“"Quello che abbiamo visto quando abbiamo visto Trachimbrod ovvero Innamorarsi" J.S.F.”

Everythingisilluminated pic 01

Scena tratta dal film "Ogni cosa è illuminata" di Liev Schreiber

Cimg5139

I tre oggetti, imbustati secondo le indicazioni del "collezionista"

Cimg5125

Il foglio e la penna

Cimg5129

Cimg5137

Pennello da trucco

Cimg5138

Cimg5135

Foto da bambina

Cimg5136

Everythingisilluminated pic 01 Cimg5139 Cimg5125 Cimg5129 Cimg5137 Cimg5138 Cimg5135 Cimg5136 Hqdefault

Visto il titolo di questa missione non potevo non pensare a uno dei miei romanzi e film preferiti di sempre: "Ogni cosa è illuminata" di Jonathan Safran Foer!
E così mi sono ispirata proprio a lui, al collezionista di ricordi, che conservava tutto in sacchettini di plastica per ricordarsi nel tempo i momenti più importanti del suo passato.

Foglio e penna:
Sicuramente state pensando che non è un oggetto ma sono due! Si sono due in effetti... ma ciò che rappresentano per me è un'unica cosa...
Un foglio bianco serve per poter scrivere e imprimere ogni sentimento e stato d'animo che sgorga dal profondo di me, ma come si può fare tutto questo senza l'inchiostro?!
Un penna è essenziale per poter macchiare di poesia un foglio bianco!
Ecco perché sono un'unica cosa per me, un'unico oggetto pieno di magia...

Pennello da make up:
Un oggetto meno profondo del precedente, un oggetto di apparenza forse... eppure anche il make up descrive una parte di me!
Una passione può essere scrivere, disegnare, dipingere... e anche giocare con il trucco... Perfezionare piccoli difetti, valorizzare la bellezza, creare sfumature, ombre sul viso, effetti particolari e divertirsi a trasformare noi stessi o gli altri, tutto questo per me è il make up.
E' un sapere antico, già le donne egiziane e quelle greche ne possedevano l'arte, è un mondo da scoprire che mi appassiona da sempre!

Foto:
L'ultimo oggetto è il mio preferito, ritrae me e la mia mamma al mare, quando avevo appena 3 mesi...
Questa foto mi ricorda le mie origini, mi ricorda che la vita fugge in fretta e che anche io sono stata piccola e indifesa, incurante di non sapere e di non capire, ma felice di esserci e di godere dei sorrisi della mia famiglia...
Dai racconti di mia madre so che ho subito adorato l'acqua e il mare, non avevo nessuna paura. A soli 3 mesi avevo già capito quale sarebbe stato il mio habitat naturale... l'acqua!

Ps: il geotag corrisponde a dove è stata scattata la foto da bambina.

5 Commenti

  • Befunky holgaart 4
    Gygettha Swinky [1881 commenti]
    oltre 9 anni fa

    Grazie :D
  • Picture0012
    Broccoli or Potatoes? [4738 commenti]
    oltre 9 anni fa

    ho rivisto il film da poco, non posso che votare!
  • 887314 10200424918040698 1603508898 o
    S&V [1660 commenti]
    oltre 9 anni fa

    Non posso non votarti, mi piace moltissimo il libro di Jonathan Safran Foer e mi e' piaciuto anche il film (anche se, come capita quasi sempre, il film non riesce ad essere all'altezza del libro, soprattutto per limiti di tempo e di possibilita' di comunicazione), la tua idea di omaggiarli con le buste mi piace molto.
  • Image
    caia [1324 commenti]
    oltre 9 anni fa

    voto perché ho visto per la prima volta il film proprio ieri...mi è piaciuto, ma devo dire che il libro ha una complessità e una profondità difficile da rendere.
    bella l'idea di imitare l'espediente delle buste! brava!
    ps il video si vede, basta cliccare sulla scrittina in alto hqdefault.jpg
  • Befunky holgaart 4
    Gygettha Swinky [1881 commenti]
    oltre 9 anni fa

    Non ho idea del perché il video non si vede qui ma c'è il link che ti riporta a youtube! però guardatelo lo stesso è molto bello :)