Amore di mano

by GiraViti

oltre 6 anni fa

Istruzioni:
Scrivi, con la mano che abitualmente non usi, una lettera d'amore indirizzata all'altra mano.

“Lettera "d'amore"”

20130711 154131

"Le ultime lettere della Destra Ortis"

20130711 154742

20130711 154131 20130711 154742

Da piccolo ero ambidestro. Scrivevo sui quaderni per lungo, cominciando con la sinistra e finendo con la destra. Fino ai sei anni continuai così. Poi pesi la strada della mancinità. Nonostante in molte cose rimasi ambidestro, come lavarmi i denti, usare le posate, giocare con il Kendama, ci sono altre ancora in cui solo completamente destrorso: tirare di scherma, o anche impugnare armi da tiro. Beh, però la destra se l'è legata al dito (letteralmente). Non la uso più per scrivere o disegnare. Ha trovato in questa missione una sua possibile vendetta, e si è sfogata. Poverina.

La parte più difficile è stata fare la foto alle mani che si riappacificavano. Maneggiare la macchina fotografica con tutte e due le mani occupate si rivelava impossibile, utilizzando il naso come dito, alla fine, ci sono riuscito con il cellulare, ma è stata una gran rogna.

2 Commenti

  • Lemme
    GiraViti [58 commenti]
    oltre 6 anni fa

    Woah, sei il mio complementare

    :v
  • Stringio
    LaDamber [6 commenti]
    oltre 6 anni fa

    anche io da piccola ero ambidestra, ma la destra ha avuto la meglio nell'uso di penne e colori. altre cose però mi riesce meglio farle con la sinistra e così sembra che le due abbiano trovato un loro equilibrio.