τύχη cartacea

by Alice

circa 6 anni fa

Istruzioni:
Prendi il libro a te più vicino, aprilo a caso, scegli la frase che ti piace di più e scrivila qui.

“E' lunga ma tutto ciò è splendido e comprensibile solo se letto per intero =)... fosse per me copierei l'intero libro =) ”

In the beginning and after by zelu

In the beginning and after by zelu

Secondo le più recenti teorie, la Creazione dell’Universo, ammesso che si possa parlare di
Creazione e non di apparizione spontanea e senza preavviso, sarebbe da collocare tra i dieci e i venti
miliardi di anni fa. Di conseguenza, l’età della Terra oscillerebbe tra i quattro miliardi e i
cinquecento milioni di anni.
Queste datazioni, tuttavia, sono errate.
Nel Medioevo, alcuni studiosi ebrei fissarono la data della Creazione al 3760 a.C. La teologia
greca ortodossa la retrodatò al 5508 a.C.
Anche queste formulazioni sono errate.
Nel 1564, l’arcivescovo James Usher (1580–1656) diede alle stampe i suoi Annales Veteri et
Novi Testamenti, nei quali proponeva come data della Creazione del Paradiso e della Terra il 4004
a.C. Uno dei suoi allievi spinse i propri calcoli ancora oltre, e fu in grado di annunciare
trionfalmente che la Terra è stata creata di domenica, il 21 ottobre 4004 a.C., alle nove di mattina in
punto, perché Dio preferiva lavorare nelle prime ore del giorno, quando ancora si sentiva fresco.
Anche questa data è errata, di un quarto d’ora abbondante.
Tutta la faccenda dei fossili di dinosauro è uno scherzo che i paleontologi non hanno ancora
capito.
Questo prova due cose:
Innanzitutto, che Dio agisce in maniera imperscrutabile, per non dire circospetta. Dio non gioca a
dadi con l’universo; il Suo è un gioco ineffabile che Lui stesso ha concepito, e che, osservato
attraverso gli occhi degli altri partecipanti,1 si potrebbe definire come una oscura e complicata
versione del poker, giocata in una stanza totalmente buia, con carte bianche, posta infinita, e un
Mazziere che non spiega le regole e non smette mai di sorridere.
Secondo, che la Terra è Bilancia.
L’oroscopo del segno della Bilancia, secondo la rubrica Le tue stelle oggi dell’“Advertiser” di
Tadfield, nel giorno in cui questa storia comincia, recita così:

"BILANCIA 24 settembre–23 ottobre
Siete minacciati da un senso di pesantezza e dall’abitudine, che vi fanno girare a
vuoto. Casa e famiglia sono questioni importanti, e sono in fase di stallo. «Evitate i
rischi se non sono indispensabili. Un amico sarà importante. Mettete da parte le
grandi decisioni finchè l’orizzonte non si sarà schiarito. Il mal di stomaco potrebbe
essere in agguato, evitate l’insalata. Un aiuto si nasconde in un luogo inaspettato".

Il che non faceva una grinza, a parte il consiglio sull’insalata.

[...]

Terry Pratcett & Neil Gaiman - Buona Apocalisse a tutti!

2 Voti

2 Commenti

  • Img 1835
    Alice [54 commenti]
    circa 6 anni fa

    i suoi fumetti sono splendidi... ummmm che puoi aver letto tempo fa ci sono stardust e dcoraline.. il bambino del cimitero o il cimitero senza lapidi e altre storie nere... nessundove forse... non è che ne siano arrivati molti in italia di libri suoi =(
    ma io lo amo lo stesso XD pome amo anche pratchett quell'uomo è un genio
  • Zombieche400x400 1
    Tommaso [20 commenti]
    circa 6 anni fa

    Io di Neil Gaiman avevo letto un libro carino quando ero più piccolo di cui non ricordo il nome, poi ho letto vari suoi fumetti... ;)