L'espressione di Phantom

by Caccola Spaziale - Storie di muchi

circa 7 anni fa

Istruzioni:
Fotografati mentre indossi una maschera.

“Principessa di sti polli”

Dsc00547

Dsc00550

Dsc00547 Dsc00550

Ho sempre desiderato fare la principessa, nonostante io sia sempre stata un maschiaccio.
No, in realtà ho sempre voluto fare la regina, perchè nei miei deliri di onnipotenza ho sempre pensato che era più bello comandare e gridare "tagliaaaaaaaaaatele la teeeeeeesta" che mangiare mele avvelenate e via dicendo.
Tanto che, dopo una breve comparsata di desiderio di diventare veterinaria (scomparso poi all'idea di dover fare punture), alle medie io da grande volevo fare la manager.
Ora da grande non comando manco in casa mia e manco i gatti mi danno retta.

Ad ogni modo, affezionata a baffi e naso finti (che usai per travestirmi dal mio migliore amico -non quello immaginario, ma quello reale) ho deciso di sperimentarli anche oggi, sperando di far più spettacolo di quando li usai per camminare (non nel senso che senza non riuscivo a camminare eh) per le vie di Bologna senza strappare neppure un "OH" di meraviglia o uno sguardo dubbioso.

Per completare l'opera mascherata, il pollo non può mai mancare. Un pollo è amico di tutti.

6 Commenti