Il gruppo è un errore

by Logan

oltre 7 anni fa

Istruzioni:
Scrivi un breve racconto che contenga la frase "Errori nelle dinamiche della decisione di gruppo". Allega al tuo testo un’immagine significativa.

“La Sardegna no!”

Lemmings

…e se quest’anno prendessimo il traghetto?

Lemmings

…e finalmente iniziarono le tanto agognate vacanze!
Per me e i miei fratelli “vacanza” voleva dire andare in giro con tutta la famiglia: che bello!
Il problema vero era decidere dove andare: ogni anno si discuteva sempre.
La terra in cui viviamo, la Toscana, è bella, ma è sempre la stessa.
Ogni tanto andiamo a vedere l’Umbria, le Marche, l’Emilia e sua sorella, la Romagna.
Nel cuore, però, sogniamo un viaggio più esotico.
Clorolinda, la mia sorellina più piccola, scalpitava per andare in Sardegna.
“No, in Sardegna no!” ripeteva la zia Ortensia.
“Perché no?”
“Perché tre anni fa, durante il viaggio, è morto il nonno!”
Le vacanze non sono più le stesse da quando è morto il nonno.
Faceva eco mamma: “È pericoloso andare in Sardegna!”
“Ma io voglio andare là!” insisteva mia sorella.
“Ti ho detto di no!”
E il cugino Egisto ricordò: “Due anni fa, presso Livorno, è morto mio cognato Aginulfo!”
“Insomma, in Sardegna non si va!” decretò nonna Cunegonda.
Però, pensavo, dev’essere bella la Sardegna!
Il vecchio Gionata dice che una volta ci è stato. Ma tutti dicono che sia un bugiardo.
Ci fu un attimo di silenzio.
Poi la prozia Rinolda, quella vecchia e lenta, si rivolse al consorte:
“Ti ricordi, caro, le vacanze dell’anno scorso?”
“Ah no!” rispose il prozio Tindaro. “Ancora con questa storia!”
Gli puntò il dito contro mio fratello Vinuvio: “Tu eri quello che comunicava la strada!”
“Quindi è per colpa tua che è morta la zia Orestia!”
“Colpa tua e delle tue indicazioni sbagliate!”
“Ma non è vero!” Si discolpò il prozio Tindaro. “Non fu solo colpa mia!”
“Ah no?” Chiedemmo in coro.
“Davvero: ci furono errori nelle dinamiche della decisione di gruppo!”
“Non scaricare la colpa sugli altri, caro!” ribatté la moglie.
E cominciarono tutti a litigare.
In effetti, quando arriviamo a Livorno, ci ritroviamo sempre il Tirreno a sbarrarci la strada.

Alla fine anche quest’anno per le vacanze resteremo qui in Toscana.
Del resto, comincio a credere anche io che il vecchio Gionata menta.
Soprattutto quando dice che si può raggiungere la Sardegna con le nostre zampe.
Corriamo sempre verso ovest e poi finiamo inevitabilmente in acqua.
È davvero una vita di merda quella di noi Lemming!

…e se quest’anno a Livorno prendessimo il traghetto?

°Δ°
\Θ/

0 Commenti