L'ombra di Marisombra

by PAoLy, peritus, Martora, L' Adalgisa, u fabio

oltre 8 anni fa

Istruzioni:
Racconta una storia con la tecnica delle ombre cinesi.

“Il Criceto col NO scritto in Fronte”

Preparazione

Braccio deforme di Martora (o.O)

Momento ritaglio

Montaggio e prove del telo

Backstage

Quando 5 giocatori si trovano per una tranquilla cena in compagnia può nascere la voglia di creare qualcosa insieme.
Con forbici e colla si può ritornare un po bambini, e c'è chi ha bisogno di ripetizioni su come fare. A questo ci pensa Martora che ha la mamma maestra!
Ci si può pure improvvisare architetti teatrali e creare una scenografia (un po' traballante, semplice, ma efficace) per le proprie favolette.

...così è nato il nostro filmato di ombre cinesi, da una storiella di L'Adalgisa.

Buona visione!

8 Commenti

  • oplaa [154 commenti]
    oltre 8 anni fa

    le ombreeee :o) non sapevo ci fosse questa istruzione. bravissimi! e le vocine sono proprio buffe
  • Watty [37 commenti]
    oltre 8 anni fa

    Che bella storia!!! Semplice, carina ed educativa.
    E poi il progetto lo avete realizzato benissimo.
    Bel lavoro complimenti!
  • L' Adalgisa [148 commenti]
    oltre 8 anni fa

    In realtà a me andava bene qualsiasi criceto. u fabio appena ha sentito "criceto" si è fondato sul telefono a cercare foto di Hamtaro (lasciandoci intuire che la sagoma del criceto la avrebbe fatta lui, ed il criceto sarebbe somigliato ad Hamtaro) :D
  • MrCæsar [623 commenti]
    oltre 8 anni fa

    Awww, che favoletta carina! Il criceto assomiglia a Hamtaro, è una citazione voluta?
  • L' Adalgisa [148 commenti]
    oltre 8 anni fa

    La Resdòra, so che i dislessici lo potrebbero leggere un "no", però essendo storielle basate sulla fantasia ho immaginato che non potessero farlo ;)... Non fa mai male essere un po critici però! :D
  • Pryntyl [2895 commenti]
    oltre 8 anni fa

    Una delle istruzioni più carine del vecchio catalogo, secondo me. Bravi voi!
  • LaResdòra [1186 commenti]
    oltre 8 anni fa

    La storiella è molto carina e piena di significato.. è vero, spesso il nostro viso è lo specchio delle nostre aspettative e se siamo negativi non possiamo che trovare negatività intorno a noi. Adesso però entra in gioco la psicologa scolastica che è in me: i dislessici sanno leggere, fanno fatica me ce la fanno, soprattutto se è un semplice no.. potevate usare un cieco :) Ok, momento maestrina rompipalle concluso, ancora bravi *__*
  • SilenzioAssenzio [1803 commenti]
    oltre 8 anni fa

    molto significativa... anche se a volte certe persone dicono NO solo per partito preso... bravi ragazzi! ;)