La fine rovente del Vecchio

by Caccola Spaziale - Storie di muchi, FatinaPazza, bj, Glork, Afrodite

oltre 10 anni fa

Istruzioni:
Costruite un totem antropomorfo gigante (almeno 3 metri d&#39;altezza) di legno, paglia, cartone e tessuti naturali.<br />Portatelo in un luogo isolato, sicuro e preferibilmente innevato.<br />Bruciatelo con un rito propiziatorio per favorire l&#39;Avvento del Nuovo.

“La fine di UGO SMAS”

la micia Micia

location

pezzi di location sotto la suola

misuriamo il tronco!

più di tre metri!

andiam, andiam, andiamo a vanghettar! (la donna vanga, l'uomo guarda)

ugo in versione feto

piedi!

:P

*_* UGO Smas

è ora di bruciare!

accendiamo!

ç_ç nu

ha preso fuoco!

togliersi la location dai piedi!

Regina del Sole, Regina della Luna
Regina dei corni, Regina dei fuochi
Portaci il Figlio della Promessa.
E' la Grande Madre che Lo crea
E' il Signore della Vita che è nato di nuovo!
L'oscurità e la tristezza vengono messe da parte
quando il Sole si leva di nuovo!
Sole dorato, delle colline e dei campi,
illumina la Terra, illumina i cieli,
illumina le acque, accendi i fuochi!!
Questo è il compleanno del Sole,
io che son morto, oggi son di nuovo vivo.
Il Sole bambino, il Re nato in inverno!

(canto tradizionale tratto da "La danza a spirale" di Starhawk)

Trovare la location è stato abbastanza facile avendo sempre vissuto in campagna: un luogo isolato e sicuro è il nostro campo appena arato immerso nella campagna, avvolto nel bosco di un nodo ecologico, distante da ogni forma di inquinamento e dall'uomo.
Persino la neve è arrivata... piccoli fiocchettini minuscoli di neve che hanno cominciato a scendere quando abbiamo acceso il vecchione.

Abbiamo acceso una luce nella notte. Abbiamo bruciato ciò che per noi rappresentava il buio e l'oscurità dell'anno passato. E ora è il tempo di rinascere.

Abbiamo scelto di aspettare e non farlo quando tutto avrebbe detto di farlo (una data più significativa, un momento astrale più importante) perché, sopra a tutto, ciò che è stato importante, ciò che abbiamo davvero sentito come nostro e come bello, è stata la condivisione. L'aspettarci per esserci tutti, l'abbracciarci, il sorriderci, il parlarci. Il confessare cosa per noi rappresentava il buio e l'oscurità, il gioire per la fine del marcio anche per gli altri.
Perché in fondo il Sole bambino è anche amore.

7 Commenti

  • Caccola Spaziale - Storie di muchi [673 commenti]
    oltre 10 anni fa

    Esprimiamo genialità nelle piccole stronzate! <3
  • doem [33 commenti]
    oltre 10 anni fa

    la cosa migliore a mio parere è "pezzi di location sotto la suola" e "togliersi la location dai piedi"... senza nulla togliere alla missione vera e propria... ma ci sono delle idee che sono geniali! ;-)
  • Caccola Spaziale - Storie di muchi [673 commenti]
    oltre 10 anni fa

    e il fango...
    e il "come si spegne?"...
  • FatinaPazza [373 commenti]
    oltre 10 anni fa

    e poi che non c'è modo di farvi sentire-percepire l'energia che c'era in quel momento. La voglia di fare, la voglia di bruciare quelle robe del 2013, la voglia di stare assieme, il freddo, il freddo!!! e la miciolina protagonista delle prime foto che è rimasta lì con noi tutto il tempo......
  • Caccola Spaziale - Storie di muchi [673 commenti]
    oltre 10 anni fa

    XD ma noooo... perchè inquietante?!
  • Mimi94 [11 commenti]
    oltre 10 anni fa

    Bello *.*
  • Jarroy [728 commenti]
    oltre 10 anni fa

    l'inizio del video è inquietante da matti.. però bellini voi che bruciate i problemi <3