Metamorfosi rituale

by L' Adalgisa

oltre 8 anni fa

Istruzioni:
Fotografati ogni mattina per 33 giorni.

“Trentatrè giorni di donnilità”

Metamorfosi Rituale - Di Adalgisa e le Adalgise

DAY ONE - L'Adalgisa e lo schizzo del progetto

DAY ONE - L'acuqa che l'Adalgisa ha rovesciato sul letto mentre faceva la foto (la solita straiata)

DAY ONE - L'Adalgisa e le Adalgise alle 6.33 prima di partire per il giretto

DAY TWO - L'Adalgisa appena sveglia che sta per andare a vedere Lenzuoli

DAY TWO - "Vorrei un gelato al gusto di... fragola" cit.

DAY TWO - Il Magico Mondo di Lenzuoli (thst's love)

DAY THREE - L'Adalgisa e Gulliver

DAY THREE - Auguri Freddie

DAY FOUR - Ada e il ricordo della notte prima

DAY FIVE - Partenza per la Francia

DAY SIX - Oggi si sbandiera

DAY SIX - La foto che meglio rappresenta la giornata

DAY SEVEN - Il ciuffo ribelle

DAY EIGHT - L'Adalgisa e le Adalgise prima della scampagnata

DAY EIGHT - La colazione dei campioni

DAY NINE - La mattina piovosa

DAY NINE - Si, è mia madre, la poetessa

DAY TEN - L'Adalgisa, Le Adalgise, e LA MONGOLFIERA

DAY ELEVEN - L'Adalgisa si prepara a sfottere

DAY ELEVEN - HA HA

DAY TWELVE - Non vorrei che al MERCATO mi vedessero con questa faccia

DAY TWELVE - Il Male

DAY TIRTEEN - La Coppia Ridente :)

DAY FOURTEEN - L'Adalgisa e i piedi neri

DAY FOURTEEN - "Toglilo. Mi ricorda la cultura."

DAY FIFTEEN - L'adalgisa e il Broccolo

DAY FIFTEEN - Le parenti e l'accampamento provvisorio in salotto

DAY FIFTEEN - "Adesso mi portate al parco giochi?"

DAY SIXTEEN - L'Adalgisa indossa la Pecora

DAY SEVENTEEN - "Ho freddo, ho sonno, ma non mi lamento."

DAY SEVENTEEN - Le Adalgise, l'uncinetto, e il proseguimento del cammino verso la donnilità

DAY EIGHTEEN - "No, non c'ho voglia di andare a correre."

DAY NINETEEN - "Davvero ho trovato il coraggio di andare a correre??"

DAY NINETEEN - Le Adalgise.. A correre si va in pigiama però, non esageriamo col non fare le pigre.

DAY TWENTY - "Agata si taglia i capelli in cucina, esce, prende il ciao e scappa"

DAY TWENTY - Lidl

DAY TWENTYONE - IL LIDL. Sono fan.

DAY TWENTYONE - L'Adalgisa, l'uncinetto, e il continuo del cammino verso la donnilità. Dopo il Lidl.

DAY TWENTYTWO - L'Adalgisa prima di andare da Cremi. A destra, la porta dell'ingresso.

DAY TWENTYTWO - L'Adalgisa e Cremi

DAY TWENTYTHREE - L'ADALGISA ore 6.00

DAY TWENTYTHREE - Cremi e l'alba

DAY TWENTYFOUR - L'Adalgisa, la Pecora e le Adalgise vanno all'uni.

DAY TWENTYFIVE - Anche oggi becca bene l' uncinetto

DAY TWENTYFIVE - Cremi

DAY TWENTYSIX - Solo pensare al cibo :3

DAY TWENTYSIX - Si, si mangia proprio bene.

DAY TWENTYSEVEN - Oggi non faccio una cippa.

DAY TWENTYEIGHT - Maledette prugne!

DAY TWENTYEIGHT - Però cavolo se erano buone

DAY TWENTYNINE - I segreti di Clio Make Up

DAY TWENTYNINE - Et voilà!

DAY TIRTY - Sveglia.

DAY TIRTY - Scarpe

DAY TIRTYONE - L'Ada la semitenebrosa.

DAY TIRTYONE - Fabio, non ho bisogni di dire altro.

DAY TIRTYTWO - L'Adalgisa e la saliera professionale (la mamma non me la farà mai buttare)

DAY TIRTYTWO - I tesori della mamma

DAY TIRTYTWO - Ah, ho raccolto anche funghi stamattina :3

DAY TIRTYTHREE - Adalgisa in Adalgise

DAY TIRTYTHREE - LIDL

DAY TIRTYTHREE - Fin

Premessa: io non sono femminista, io sono donnista.

Il 12 luglio 2012, il giorno del mio diciottesimo compleanno, arrivò in maneggio baldanzoso e saltellante come un capriolo un mio amico. Portava in mano un sacchetto. Uno di quei sacchetti che capisci subito che contengono un regalo.
Marco mi si avvicinò e me lo porse, prima che lo ringraziassi mi saltò nella voce dicendo "Ada, puoi dare tu questo regalo alla Roffi che le voglio fare una sorpresa?"
Il mio sorriso si spense in un "ma oggi è il mio compleanno...".
Marco, con indifferenza, rispose: "Ah! Auguri!".
Lo ringraziai a testa bassa e feci quello che mi chiese.
Il pacchetto conteneva un paio di Vans grige. Me ne innamorai. Per questo chiesi a Marco di regalarmene un paio il giorno del compleanno della Roffi.
Le Vans non arrivarono mai.

Il 2 settembre del 2013 andai in un negozio di scarpe, volevo le Vans.
Ilcommesso del negozio, quando gli dissi qual'era il mio desiderio, rispose che i del mio numero non ce n'erano più. Mentre uscivo delusa dal negoszio vidi su una mensola un paio di scarpe che mi piacquero tantissimo. Lessi il cartellino. Era l'ultimo numero rimasto, erano del mio numero e si chiamavano Ada.
Non ci pensai due volte e le acquistai.

Fui femminile da piccola. Sgrusa ma femminile.
In terza media subii una metamorfosi di genere diventando un maschiaccio.
Ora voglio essere accompagnata da un paio di Adalgise in un percorso verso il ritrovamento della mia donnilità perduta. E' il momento di compiere una missione di CCU.

Mi scuso per la descrizione lunga, soprattutto con Archaon che mi ha scritto un commento lungo sotto una missione lunga con una descrizione lunga, ma ho voluto scrivere qualcosa tutte le mattine e dare un titolo ad ogni giornata. Il titolo è il nome della prima canzone che mi veniva in mente la mattina.

DAY ONE - Hey Jude

Nel cuore della notte mi svegliai, ebbi un'idea per un progetto per il colloquio dell'università, e quando si hanno delle idee di notte bisogna alzarsi, tanto a dormire non ci si riesce. Feci uno schizzo di quello che sarà il mio progetto e, alle 6.20 finii.
Alle 6.20 è già mattina, feci la foto, la colazione e partii per la mia passeggiata mattutina.
Voglio tornare alle buone abitudini dell'inizio dell'estate.

DAY TWO - Jingle Bells

Mi svegliai diverse volte la mattina del 4 settembre, e diverse volte mi impegnai per riaddormentarmi. Fu una mattina di quelle che seguono giornate intense ma non troppo, dove non ti alzeresti comunque dal letto.
Quando mi alzai erano le 7.45, il filo di trucco che mi ero messa sugli occhi la sera prima era ancora sulle palpebre, era strano, erano mesi che non mi truccavo.
Non era importante, in quel momento avevo solo voglia di rivedere Lenzuoli.

DAY THREE - Don't Stop Me Now

Quando schiusi gli occhi dovetti aspettare qualche minuto per ricordarmi che era il compleanno di Freddie Mercury. Don't stop me now. Queste parole mi accompagneranno tutta la giornata.

DAY FOUR - Jingle Bells

Appena sveglia il ricordo della notte in bianco in attesa delle 3.00 prevalse sugli altri pensieri. Non potetti fare a meno di ridere.

DAY FIVE - Il Paradiso dei Calzini

Aspettati di essere sul pulmino per dormire. Erano le 4 di notte quando mi addormentai per terra ai piedi di due miei amici.

DAY SIX - Yanez

Era una di quelle mattine in cui vorresti morire al solo pensiero di doverti alzare, e l'unica ragione per cui lo fai è il pensiero della COLAZIONE.
Oggi si sbandiera.

DAY SEVEN - Scale e Arpeggi

Venni svegliata dalla mano delicata di Emily. Un buongiorno più che gradevole. Sorrisi quando vedetti il ciuffo ribelle spuntare dalla sagoma della mia ombra sul muro. Un colpo di pettine e sono pronta per le 12 ore di viaggio per il ritorno a casa.

DAY EIGHT - Charlotte

Risveglio tranquillo e sereno. Colazione con pane e nutella, la colazione dei campioni, due chiacchiere con la mamma e una lunga passeggiata mattutina. A San Nicomede si trovano tartarughe abbandonate lungo la strada.

DAY NINE - La Pulce d'Acqua

Fu lo squillare del telefono a rompere il mio sonno.
Non c'era abbastanza buio perchè io potessi non vedere.
Non c'era abbastanza rumore perchè io non potessi non sentire, il tintinnio della pioggia.
Mia madre recita da sola alla finestra "Piove sulle tamerici salmastre e darse, piove sui nostri pensieri". Siamo un po poetesse stamani.
Nel caso non l'aveste capito, sta piovendo.

DAY TEN - Pulenta e Galena Fregia

Ho il colloquio.
Ieri sera ero tesa, finchè mia sorella non ha ritrovato la mia mongolfiera.
Senza quella non si fa nulla di importante.
Le cose importanti dipendono dalla mongolfiera, l'esito delle cose importanti anche. Senza mongolfiera si sta a casa.

DAY ELEVEN - Shnappy Kleine Krokodyl

Finalmente è arrivato il giorno che aspetto da tutta l'estate.
Il mio stato d'animo è quello del tipo strafottente dei Simpson.
"AH AH!"

DAY TWELVE - Karma Chameleon

E' una mattinata serena di mercato.
Visto che sono di buon umore decido di non mettere il naso fuori di casa, almeno finchè non se ne sarà andata l'ultima bancherella.
ODIO il mercato.

DAY TIRTEEN - Il Cielo

La sveglia di oggi è lo squillo del telefono.
Come quando andavo a scuola, bei tempi.
E' la mattina del Palio, partiamo gambe in spalla per una buona, sana, allegra sbandierata in compagnia! Perchè chi non sbandiera sotto la pioggia in compagnia non è figlio di Maria! Diceva così la filastrocca, no?

DAY FOURTEEN - Crudelia De Mon

Accompagno Niabi a scuola. E' il primo giorno, ed è sconvolta.
Nonappena sentì la musica di Verdi invadere l'abitacolo levò il CD freneticamente dicendo "TOGLILO. MI RICORDA LA CULTURA."

DAY FIFTEEN - All Together Now

Andai a svegliare mia sorella e mia cugina nell'accampamento che si erano costruite in salotto. Tornammo bambine mangiando i Rice Crispies. Riaffiorarono i ricordi di quando ancora si trovavano le sorprese nelle scatole dei cereali.
"Ok, portatemi al parco giochi".

DAY SIXTEEN - Ciapa la Galeina

Schiusi gli occhi. La tapparella era alzata e la finestra era aperta.
L'aria era fresca.
"Porca vacca si gela! DATEMI LA MIA PECORA!"

DAY SEVENTEEN - Penetril

Ricomincia l'era del freddo alla mattina.
La cosa non mi preoccupa, io non lo temo, anzi lo aspettavo, il freddo.
Sono un vero uomo in cammino verso la donnilità, io!

DAY EIGHTEEN - Acqua Azzurra

L'idea di stamani era quella di andare a correre. I soliti buoni propositi dei quali resta solo un "volevo". E poi non ho digerito, ho solo bisogno di acqua calda e limone.

DAY NINETEEN - Runway

Quel giorno i buoni propositi della sera prima non vennero trascurati.
Assonnata, molle e con le gambe legnose trovai il coraggio di andare a correre.
Si, sono una vera donna.

DAY TWENTY - Agata Brioches

"Agata si taglia i capelli in cucina, esce, ruba un ciao e scappa".
Sono queste le parole che continuo a ripetermi mentre i miei piedi in groppa alle fantastiche Adalgise muovono verso il Lidl per portarmi a fare colazione.
Peccato che il Lidl sia chiuso.

DAY TWENTYONE - I'd Like to Teach the World to Sing

Non demordo. Devo fare colazione al Lidl. Ne ho bisogno.
La colazione che la mia vita crudele il giorno prima mi ha negato.
Dicono che chi la dura la vinca. Ho vinto. Un saccottino alle mele cotte.

DAY TWENTYTWO - I Don't Want to Miss a Thing

Ho sempre avuto un rapporto particolare con Cremi. Lo è a tal punto che anche se non lo vedo a mesi nulla cambia. E' il MIO pony, lo sarà sempre.

DAY TWENTYTHREE - Violent Pornography

Ore 6.00. Bargone. Solo il chiaro della luna rende il percorso per il recinto di Cremi meno tetro. Nel recinto c'è solu lui, il suo candore risalta. SAZZARIDDA, PONY! CA G' HO MIA TEMP STAMATENNA!

DAY TWENTYFOUR - Domani Smetto

La sveglia è poco caritatevole anche oggi, mi vuole in piedi alle 6.30.
La luna è meno luminosa di ieri e il sole inizia già ad annientare il buio.
Il paesaggio non è per niente suggestivo.

DAY TWENTYFIVE - Tomorrow comes a day too soon

Venerdì. Niente lezioni all'uni. Posso vedere Cremi con la luce del mattino e non rovesciare il mangime dalla mangiatoia. YO.

DAY TWENTYSIX - She's Always

Sono già felice pensando che stasera si mangia bene.

DAY TWENTYSEVEN - Hakuna Matata

"Dopo una lunga e inoperosa giornata di ozio un po' di relax è quello che ci vuole".
E' questo quello che voglio poter dire stasera.

DAY TWENTYEIGHT - Mrs. Robinson

Ci vollero 3 sveglie per farmi alzare dal divano della Rosa.
Uscii dalla porta con la pancia in mano dal dolore.
Una pioggerellina fine mi sfiorava dolcemente il viso, era romantico, ma l'unica cosa che riuscivo a dire in quel momento era "MALEDETTE PRUGNE."

DAY TWENTYNINE - Lo Shampoo

Ho fatto una cosa da donna.
Ieri sera ho fatto un'impalcatura ai capelli per averli n ordine stamattina seguendo un tutorial di Clio Make Up. Mi faccio paura.

DAY TIRTY - The soun of Silence

Cose da donna. Anche le scarpe nuove. Troppa donnilità.

DAY TIRTYONE - All I Wants is You

Ore 8.30. Università degli Studi di Parma, sede di Via Kennedy.
Sollevai il tavolino e vidi nell'angolo in alto a sinistra la scritta "FABIO".
Il banco dell'umanità. Sarà sempre il mio banco preferito.

DAY TIRTYTWO - Gattomatto

Cinque. Cinque sono i sacchi di rudo che buttai via di nascosto dagli sportelli dell cucina.
Mia madre avrà un mancamento quando si accorgerà del tremendo misfatto.

DAY TIRTYTHREE - Fluorescent Adolescent

Quando iniziai a pedalare una pioggerellina sottile iniziò a picchiettarmi il corpo.
Sapevo che quando sarei tornata a casa sarei stata fradicia, ma non mi importava.
Una colazione al Lidl è sempre una colazione al Lidl.

Ora la domanda è: "La donnilità perduta è stata ritrovata?"

Dopo questo lungo e faticoso cammino durato più di un mese ammetto che almeno un po più donna mi sento, anche se la donnilità è arrivata in quantità ridotte.
Per essere Donna del tutto non mi bastano 33 giorni, credo che ci volgia una vita intera, e ache a volte non basti nemmeno quella.
Per ora mi accontento di quel poco che sono riuscita a fare.

Fin :)

12 Commenti

  • Broccoli or Potatoes? [4738 commenti]
    oltre 8 anni fa

    La macchina è pazzesca!
    E la Poetessa? UAO.
    C'è pure un Broccolo, non manca più nessuno solo non si vedono i due Leocorni.
  • Veleno [1161 commenti]
    oltre 8 anni fa

    Ma perchè nessuno ha notato l'interno della macchina??
    Comunque questa missione è veramente bella!
  • L' Adalgisa [148 commenti]
    oltre 8 anni fa

    Il Penetril è miglior della banana!
  • LaResdòra [1186 commenti]
    oltre 8 anni fa

    Ok.
    Grazie perché mi hai fatto scoprire l'esistenza del farmaco Penetril.
    http://www.biospazio.it/modules.php?file=article&name=News&op=modload&sid=302
  • Pryntyl [2895 commenti]
    oltre 8 anni fa

    Io adoro le tue missioni, così tanto che le guardo, le voto e poi me le riguardo!
    Questa cosa dell'essere donnista è fantastica!
  • Archaon [2095 commenti]
    oltre 8 anni fa

    Non vale comprarmi così, son commosso dal pensiero rivoltomi.

    Archaon nota la descrizione... "cheeeee? Scritte per ogni giorno??? No no, stavolta non la leggo. Mi limiterò all'intro prima delle giornate"

    "Ok, leggo anche stavolta ♥_♥ "
  • Atanasius [313 commenti]
    oltre 8 anni fa

    Meno male! Almeno qualcuno di buonumore al mattino c'è!
  • L' Adalgisa [148 commenti]
    oltre 8 anni fa

    Si, il buonumore c'è sempre, è veramente raro che qualcuno non mi veda allegra, e se sono silenziosa è solo il sonno :D

    La donnilità è arrivata, in quantità ridotte, ma un po è tornata :P
  • Atanasius [313 commenti]
    oltre 8 anni fa

    Mi piacciono le descrizioni lunghe (Ah forse perchè spesso le faccio anche io?!) e il buonumore che sembra trasparire da tutte le foto (c'è vero?)
  • MrCæsar [623 commenti]
    oltre 8 anni fa

    Beh. Perché chiunque in settembre dovrebbe mai svegliarsi per due giorni in una settimana pensando a "Jingle bells"?!
    Apprezzo. Tanto. Anche Schnappi... :-)
  • Matt Rabarbaro [100 commenti]
    oltre 8 anni fa

    Ma alla fine hai ritrovato la tua donnilità???
  • Niabi [18 commenti]
    oltre 8 anni fa

    TOGLILO, MI RICORDA LA CULTURA.
    Ahahahahahahahahahahahahhahaah