Autoscatto al Cadmio

by u fabio, PAoLy

quasi 10 anni fa

Istruzioni:
Recupera una macchina fotografica usa e getta. Legala in un luogo pubblico e lascia un cartello chiedendo ai passanti di fotografarsi. Dopo qualche ora torna sul posto, recupera la macchina e sviluppa le foto.

“RITENTA, SARAI PIU' FORTUNATO!”

l'acquisto. mica facile trovarle queste carcassone eh ;-)

al centro commerciale di assago sono un po' cari.

preparazione dei supporti

mantre PAoLy pensa al cartello artigianale

dimmi di che stato d'animo sei

ok devo ricordarmi di denunciare Fabio per aver pubblicato una foto così orrenda :-o

eccolo qui :-)

è il momento di francare la macchina fotografica al palo

i primi curiosi

ok siamo soddisfatti

ora ci facciamo un giretto e ci si vede più tardi

ecco i cartelli che abbiamo allegato al nostro. giusto per avere qualche esempio di stato d'animo. MIAO

per chi non dovesse amare i gatti, ci sono anche esempi umani

in mezzo alla foto potete notare delle persone intente a leggere e smanacciare con la macchinetta. sììììììììììì fatevi la foto, dai!

secondo tentativo, qs andrà di sicuro benissimo!

qs volta lasciamo perdere gli stati d'animo, visto che il nostro non era dei migliori...e cerchiamo di riempire il tempo di chi si annoia

non abbiamo più fascette...speriamo bene!

fissiamo anche la fotocamera

eccolo qui :-)

cartello attaccato. i primi sguardi da lontano, non si sa mai

appostamento dalla finestra. perfetto, si vede benissimo.

ok qs si è fatto la foto, benissimo :-)

evvai anche lui si è fatto la foto

che emozione ora si stampa

ma noooo avresti dovuto mettere il flash

qs altro non si è centrato molto

un po' mossa, ma non devi farti tutte le foto tu.

sì, ma nel vostro gruppetto quanti siete?

qs foto è quasi artistica. un po' inquietante però

sisi funziona la macchinetta, non fare foto alla cavolo per favore

bastaaaaaaaaaaaaaaaaa far foto alla cavolo :-(

ma no dai :-<

ha scoperto il flash

Certo non è stato facile trovare una macchina fotografica usa e getta.
Certo al centro commerciali di Assago non era nemmeno molto conveniente.
Certo non si sono dimostrati molto cortesi.

Ma ricominciamo!
Qualche weekend fa, PAoLy e Fabio decidono di svolgere qs fantastica missione installando una macchina fotografica usa e getta fuori dal centro commerciale di Assago (dentro è vietato fare foto e riprese).
PAoLy sotto il sole cocente prepara un cartello artigianale:
“FATTI UNA FOTO E DIMMI DI CHE STATO D’ANIMO SEI, riguarda la tua foto tra qualche giorno su www.criticalcity.org/posts/32384”
Sotto al nostro cartellone, come risvolto divertente, abbiamo attaccato due stampe di espressioni assurde di micini e personaggi improponibili.
Fabio ha fissato il tutto con fascette da elettricista.

Ci siamo allontanati e abbiamo passato il pomeriggio al centro commerciale, tra shopping e gelato, tornando ogni tanto a monitorare la nostra macchina fotografica.
C’è stato un bell’interesse, chi passava e si fermava solo a leggere il cartello lasciando un sorriso, chi smanacciava con la macchina fotografica, non potremmo dire se ci sono state tante foto perché il nostro punto di osservazione era davvero molto lontano e il viavai di persone copriva spesso la nostra istallazione.
Giunto il momento di tornare a casa, davvero molto emozionati ci avviciniamo al palo su cui avevamo legato la macchina usa e getta.
SGOMENTO, momenti di INCREDULITA’.
La macchina non c’era più e al suo posto troviamo uno schieramento di security in assetto antisommossa (non proprio, ma col viso contratto). nemmeno allo stadio nelle partite pericolose la polizia è così agguerrita.
Con la coda tra le gambe e una valigia di delusione torniamo a casa.
Tutto l’entusiasmo si era trasformato in amarezza.

Ma ricominciamo!
La missione non può finire così e quindi ci armiamo di buona volontà e ritroviamo una macchina fotografica usa e getta. (mica facile!)

Decidiamo una nuova location al nostro cartello, lo appenderemo alla fermata dell’autobus.
PAoLy prepara un nuovo cartello artigianale:
“STUFI DI ASPETTARE IL BUS? FATTI UNA FOTO e riguardati tra qualche giorno su ww.criticalcity.org/posts/32384”

Il cartello è stato tradotto con il traduttore di google in varie lingue per agevolarne la comprensione.

Ci allontaniamo, ma questa volta riusciamo a tenere sotto controllo dalla finestra la nostra macchina fotografica. Ogni tanto diamo una sbirciatina e la cosa migliore è che quasi nessuno si è accorto di essere osservato .

All’inizio c’è stata un po’ di diffidenza, la gente leggeva il cartello da lontano strizzando gli occhi e allungando il collo, poi si sono avvicinati i primi avventori e via. Un discreto successo.
Ogni volta che ci affacciavamo c’era qualcuno che si fotografava o almeno che leggeva il cartello incuriosito.
Anche un nostro amico, capitato a casa di Fabio quel pomeriggio, ha voluto fotografarsi e si è impegnato in una faccia davvero assurda.

La sera stessa, dopo mangiato, Fabio si è affacciato svogliatamente per controllare che fosse tutto ok e ha visto un ragazzo marocchino che con un accendino bruciava il filo della macchina fotografica.
È corso in strada e con un semplice “scusa eh!” gliel’ha strappata di mano. Lui e i suoi amici avevano già strappato il cartone intorno e bruciato tutti i fili che legavano la macchina alla banchina di attesa.

Meno male che siamo riusciti a recuperarla :-)

L’indomani portiamo tutto al fotografo, pieni di speranze e di aspettative.

Non sapete come ci siamo rimasti male quando abbiamo stampato il rullino. :-(

Un gruppetto di ragazzi ha deciso di farsi foto un po’ alla cavolo, non sappiamo se apposta o perché forse non erano molto pratici di macchine usa e getta (diamo loro il beneficio del dubbio).
Hanno anche rotto la rotellina che manda avanti la pellicola per cui l’ultima foto è stata sovrascritta un sacco di volte e non è venuto nulla.
E di tutte le persone che abbiamo visto fotografarsi non è rimasto nulla. Nemmeno della faccia assurda del nostro amico :-(.

L’unico aspetto positivo è che siamo riusciti a portare a termine la missione e quindi a testa alta possiamo dire: MISSIONE COMPIUTA!

12 Commenti

  • Jacopo 2.0 [1502 commenti]
    quasi 10 anni fa

    Bravi! Un plauso al vostro impegno!
    Peccato che i passanti fossero dei fotografi veramente scarsi...
  • FreDD [33 commenti]
    quasi 10 anni fa

    Bravissimi :))
  • Peppo Fox Mr Novembre [1040 commenti]
    quasi 10 anni fa

    secondo me se svolgo questa missione in sicilia con le foto posso fare una mostro porno... bleeeeeeeeeeeeeeee quindi siete andati bene e soprattutto non avete mollato bravi
  • Nikex [165 commenti]
    quasi 10 anni fa

    3 punti perchè non vi siete persi d'animo!
    3 punti contro l'inciviltà della gente!
    3 punti per un mondo che dovrebbe imparare a divertirsi!

    Insomma ve li siete proprio meritati!
  • h3avenly [639 commenti]
    quasi 10 anni fa

    I rischi di questa missione. Il cartello strappato a quanto pare è un must... Grandi comunque!
  • Pryntyl [2895 commenti]
    quasi 10 anni fa

    Peccato che gente sia stata poco simpatica, sarebbe stato carino vedere la espressioni "umorali"
  • The Player 21 [216 commenti]
    quasi 10 anni fa

    Ce l'ho anch'io la maglia che hai tu Fabio XD
  • u fabio [481 commenti]
    quasi 10 anni fa

    grazie a tutti frank te la manderò in privato la foto ha ha ha
  • PAoLy [1555 commenti]
    quasi 10 anni fa

    @Frank: ma nooooo, Fabio ha smesso di fumare 6 anni fa... (almeno lui sostiene questo!)
  • S&V [1660 commenti]
    quasi 10 anni fa

    Tanta stima per la tenacia.
    Tanta solidarietà per l'inciviltà.

    L'idea era davvero carina.
  • El Cranejo [449 commenti]
    quasi 10 anni fa

    Voglio la foto di Fabio che prepara la seconda volta la macchina fotografica con la sigaretta in bocca!!!!!
    Cmq d'accordissmo con V.B. per la tenacia...
  • V.B. [575 commenti]
    quasi 10 anni fa

    *pat*pat* per l'inciviltà e l'idiozia dei ragazzotti con niente di meglio da fare che andare in giro a rovinare cose a caso.

    Thumbs up per la tenacia; nonostante il risultato non eccellente delle singole foto avete fato passare dei momenti simpatici a dei perfetti sconosciuti, basta questo :)