Allostoria di un'immagine

by cecì

circa 10 anni fa

Istruzioni:
Scegli una vecchia foto, recati nel punto esatto in cui è stata scattata, con una mano sovrapponila alla realtà che hai davanti in modo che coincida con quanto è intorno. Scatta una nuova foto.

“Io non mi arrendo.”

entrata delle ss. passando sotto la grande aquila le macchine degli ufficiali entravano nella parte 'bella' del campo.

la scala della morte.

entrata. ciò che colpisce è il vuoto, il non esserci.

alcuni prigionieri poco dopo la liberazione.

prigionieri di guerra.

corpi ammassati agli angoli delle baracche.

altri corpi. vite.

ora non c'è nulla, solo qualche scolaresca.

prigionieri dopo la liberazione.

spariti.

prigioniero colpito e fotografato dalle ss.

forno crematorio.

lascio anche io la mia pietra.

cadaveri trasportati dai civili tedeschi alle fosse comuni.

niente, non rimane niente.

Vi pregherei di leggere la descrizione.
________________________________________________________________________

Sono quasi le nove.
Partiamo per Mauthausen. Il viaggio non è molto lungo, ma ad ogni chilometro in meno cresce la mia ansia.
Ho paura, perchè so che starò male.
In fondo è per questo che ho deciso di fare questa missione che è più di una semplice missione, per me.
Perchè io ci sto male.
Se penso a ciò che è successo, e non sto qui a spiegarvelo perchè sarebbe cosa inutile e già sentita, dico, se penso a ciò che è successo, e soprattutto guardo, ascolto, opinioni e commenti di altri ragazzi della mia età, l'ansia mi cresce e lo sconforto mi pervade.
Perchè "l'olocausto è roba che hanno rotto il cazzo a parlarne sempre."
Perchè "ma chissene frega, ormai sono morti, no?"
Perchè "non è vero che hanno ucciso tutti quelli."
Perchè "io non piango per queste storielle alla libro cuore."
Per tutti questi e tanti altri motivi ho deciso di svolgere quest'esecuzione in questo modo.
Mi sono a lungo interrogata sul fatto di farla oppure no, ero eticamente divisa tra il volere in questo modo ricordare e la sensazione di sfruttare - come già tanti altri, in precedenza, hanno fatto - l'avvenimento per una questione di "fama" singolare.
Ma io non voglio non guardare.
Non voglio ignorare queste cose.
Perchè se 6 milioni di persone sono morte, (e non mi importa se un tot erano ebrei, un tot zingari, un tot deportati politici, un tot omosessuali, ecc., sto parlando delle singole persone) io non voglio dimenticarlo.

________________________________________________________________________

Scusatemi se a volte le foto sono imprecise, storte, più grandi o più piccole in confronto alla realtà. Il vento fortissimo ne è la causa.

Riporto qui sotto una citazione, per rendere l'idea della scala della morte.
"Tra l'ingresso del campo e i primi gradini della cava c'era una discesa assai ripida. Questa, in inverno, era spaventosa perché il terreno gelato assomigliava a una pista di pattinaggio e le suole di legno degli zoccoli, sul ghiaccio, sembravano lamine di pattini. Le numerose scivolate erano drammatiche poiché, nella confusione generale, alcuni perdevano l'equilibrio e cadevano verso sinistra, cioè verso il precipizio, e la voragine della cava li inghottiva dopo una caduta verticale di cinquanta o sessanta metri; invece, quelli che partivano in scivolata verso destra, oltrepassavano la zona proibita e i tiratori scelti aprivano il fuoco su quei fuggiaschi."
(Christian Bernadac, I 186 gradini - Mauthausen)

A Mauthausen non è rimasto nulla. Ed è ciò che fa più male. Non mucchi di denti, occhiali, scarpette. Nessun patetismo, ma solo un grande silenzio e un gelido, enorme, insormontabile vuoto. Che ti dice: i fatti sono questi, qui è avvenuto il tutto.
E ti schiaccia.

(ringrazio Logan per i suoi consigli, sempre basilari.)

47 Commenti

  • RocketMatto [37 commenti]
    circa 9 anni fa

    Bellissimo svolgimento... scene drammatiche e crude però brava, complimenti!
  • cecì [836 commenti]
    oltre 9 anni fa

    continuano ad arrivare voti e io non so fare altro che ringraziarvi, davvero, tutti.
  • Dope [12 commenti]
    oltre 9 anni fa

    Eccellente, toccante, commovente.
  • valentina [20 commenti]
    oltre 9 anni fa

    hai fatto bene. grazie.
  • cecì [836 commenti]
    oltre 9 anni fa

    grazie DIZ, sono davvero contenta che tutto ciò abbia colpito anche te.
  • DiZ [6 commenti]
    oltre 9 anni fa

    MOLTO intelligente come esecuzione. Davvero. Dopo tre ho quattro foto mi sentivo agghiacciare. Complimenti.

    p.s. Può sembrare un tono sarcastico, ma non è così. Sono davvero colpito. ^^
  • sMartie [693 commenti]
    oltre 9 anni fa

    Eh figurati! <3
  • sMartie [693 commenti]
    oltre 9 anni fa

    Eh figurati! <3
  • cecì [836 commenti]
    oltre 9 anni fa

    sì, hai ragione: sono proprio svanita! ancora mille grazie!!
  • sMartie [693 commenti]
    oltre 9 anni fa

    Controlla cara :) Io l'ho fatto e ne sono rimasta positivamente colpita :) Questa è una di quelle esecuzioni che voterei più volte.
  • Broccoli or Potatoes? [4738 commenti]
    oltre 9 anni fa

    come no! Guarda che sì!
  • cecì [836 commenti]
    oltre 9 anni fa

    mi spiace, smartie, non lo è!
  • sMartie [693 commenti]
    oltre 9 anni fa

    E anche Hall of Fame finalmente! :) Meritatissima! :)
  • cecì [836 commenti]
    oltre 9 anni fa

    grazie unicorno!
  • Unicornobesombrello [88 commenti]
    oltre 9 anni fa

    Assurdo il fatto che non avessi ancora visto quest'esecuzione.
    Senza parole (y)
  • cecì [836 commenti]
    quasi 10 anni fa

    grazie :)
  • Antidoto [157 commenti]
    quasi 10 anni fa

    Molto critica, ed estemporanea.
  • sMartie [693 commenti]
    circa 10 anni fa

    E intanto Weekly.. Prossimo step: Hall of Fame!
  • caia [1324 commenti]
    circa 10 anni fa

    anch'io sono stata qui in gita al liceo...e ricordo che mi aveva smosso pensieri ed emozioni molto simili ai tuoi. complimenti perché non bisogna aver paura di parlare di certe tematiche, e non fa mai male ricordare, anzi!
  • sMartie [693 commenti]
    circa 10 anni fa

    L'avevo vista tempo fa, ma evidentemente mi ero dimenticata di votare! Ovviamente voto pieno, direi una delle migliori esecuzioni finora viste (almeno di questa stagione!). Ricordare, per non ripetere!
    Ancora complimenti!
    Mi aggrego all'allegra scampagnata per la HoF :) :)
  • William J. [37 commenti]
    circa 10 anni fa

    Nturalmente ti ho dato il massimo dei voti che posso assegnare ad un'eseguzione.
    ;)
  • cecì [836 commenti]
    circa 10 anni fa

    ringrazio ancora tutti di cuore, quasi mi commuovete!
    in particolare vorrei dire di nuovo grazie a logan...sono senza parole.

    @l'africano: se non mi danno l'hall of fame, amen :) ahah state buoni! :)
  • Migiø [510 commenti]
    circa 10 anni fa

    ti accompagno
  • El Cranejo [449 commenti]
    circa 10 anni fa

    Questa è la classica esecuzione che meriterebbe più voti, ma se non fai parte di alcune cerchie...
    Mi complimento con te, una delle più belle esecuzioni che abbia visto fin ora (e oggi ne ho spolverate per cosi...)...
    Se non ti danno la HOF vado a milano e li gonfio di botte... e secondo me qualcuno mi accompagna pure...
  • Logan [2849 commenti]
    circa 10 anni fa

    Le foto colpiscono, la descrizione graffia. Il tuo svolgimento, nel suo insieme, sa essere profondo.
    Abbiamo parlato di questa tua idea e mi ha fatto piacere il fatto che mi hai chiesto un parere. Ti ho espresso il mio punto di vista: è un argomento tosto, che non può essere assolutamente affrontato in maniera superficiale solo per farsi votare.
    Tu ci hai dimostrato di non averlo fatto solo per avere più voti.
    Ho visto il tuo svolgimento. Ne ho apprezzato la descrizione, soprattutto: le sensazioni che hai trasmesso, i riferimenti storici e bibliografici... Non sono un appassionato di storia contemporanea, anzi mi fa male pensarci... gli anni Quaranta sono stati i più neri di un secolo troppo triste per essere dimenticato: due guerre mondiali, campi di concentramento e due bombe atomiche, solo per citare alcune di queste piaghe.
    L'olocausto non è stato solo Auschwitz: i campi di concentramento sono stati ovunque, siano stati essi i Lager o i Gulag sovietici. Ho apprezzato molto il fatto di vedere questo svolgimento in un campo che ancora non conoscevo, è un ulteriore tassello per comprendere la non-banalità di questo svolgimento.
    La memoria è il mezzo che abbiamo noi, nuove generazioni, per non ripetere gli errori di chi è venuto prima.
    I miei più sinceri complimenti, Cecì.
  • SilenzioAssenzio [1803 commenti]
    circa 10 anni fa

    nel contesto che hai scelto la perfezione della sovrapposizione passa di sicuro in secondo piano, perché a colpire è di sicuro il pensiero al gesto, il modo di relazionarsi al luogo seguendo l'istruzione, ma vivendo in modo davvero differente la visita.
    L'impegno nell'affrontare il tema, l'istruzione, ma soprattutto il fatto di sentirla molto a livello emozionale, sono fattori che apprezzo tanto.
  • Pryntyl [2895 commenti]
    circa 10 anni fa

    Capisco quello che hai provato: ci sono luoghi così carichi di tragedia che il dolore e l'angoscia rimangono impregnati nella terra, nei muri, nell'aria e ti aggrediscono quando ti ci trovi, anche dopo molti anni.
    Hai fatto bene a svolgere questa istruzione, se ti sentivi di affrontare questo argomento e non è facile farlo in modo efficace come sei riuscita a fare.
  • Deboroh [119 commenti]
    circa 10 anni fa

    Ci sono stato anch'io anni fa... Lo ricordo come un pomeriggio angosciante.
    Chiunque dovrebbe visitare un campo di concentramento, tutti i film e documentari girati a riguardo non valgono la metà dell'aria che si respira aggirandocisi.
  • gnapp [2007 commenti]
    circa 10 anni fa

    è vero, in posti del genere c'è solo silenzio e vuoto che schiaccia
  • cecì [836 commenti]
    circa 10 anni fa

    grazie a tutti, per aver capito il mio intento.
  • V.B. [575 commenti]
    circa 10 anni fa

    Incommentabile.
    Nel senso positivo del termine.
    Anche se di solito non ce l'ha un senso positivo.

    Semplicemente bella.
  • Francyonline [59 commenti]
    circa 10 anni fa

    Grazie.
  • Francyonline [59 commenti]
    circa 10 anni fa

    Grazie.
  • Pietra Bianca [843 commenti]
    circa 10 anni fa

    CCU è svago, ma ogni tanto qualche esecuzione più seria ci sta, e questa istruzione sembra ispirarne molte.
    Un plauso per averla realizzata e descritta in modo toccante.
    Lo svolgimento è un po' approssimativo (ricordarsi del vento è un altro bel suggerimento) e penalizza un po' il tutto, ma provando ad immaginarmi al tuo posto le emozioni sono comunque intatte. La foto del forno è emblematica.
  • [1022 commenti]
    circa 10 anni fa

    madonna. credo di non avere parole per commentare adeguatamente... mi ha colpito un sacco. ...e riguardo alle voci che denigrano quanto accaduto... credo di non avere parole pure per loro, mannaggia a me..
    Cecì, la tua missione è davvero encomiabile e trascede il gioco e i voti.
    Ci ho pensato un bel po' se votare o meno perchè ci sono in ballo troppe cose superiori al gioco che bisognerebbe apprezzare più personalmente anzichè relazionate solo a ccu.
    ...però ti voto perchè dai un imput di riflessione attraverso il gioco e l'intento e la riuscita sono devvero efficaci.
  • Il Brucaliffo [509 commenti]
    circa 10 anni fa

    Mi sono venuti i brividi.
    Giuro.
  • Suh(shi) [1661 commenti]
    circa 10 anni fa

    tristezza per l'indifferenza della gente e i ragazzini che ormai ricordano come se fosse un'invenzione o una storiella commovente...
  • Il Me [69 commenti]
    circa 10 anni fa

    Mio dio. Missione eccellente ho avuto i brividi! Complimenti davvero!
  • Lief; [45 commenti]
    circa 10 anni fa

    Niente - hai ragione - non rimane niente.
    Se non la memoria... e un grazie per chi ancora riesce a trattare di questi argomenti con una sentita delicatezza.
  • Princess Nekatron [925 commenti]
    circa 10 anni fa

    La tua esecuzione è sicuramente d'impatto e non posso che complimentarmi con te.
    Per i voti però ci penso ancora un pochino perché la penso un po' come te, che hai commentato la cosa tu stessa.
    Intanto hai i miei complimenti più sentiti, i voti credo non siano la cosa più importante.
  • S&V [1660 commenti]
    circa 10 anni fa

    Grazie per aver scelto di svolgere la missione in questo luogo. Non bisogna mai dimenticare.
  • Gygettha Swinky [1881 commenti]
    circa 10 anni fa

    Un tristissimo luogo, ma hai ragione ricordare è importante. Sono contenta di come hai saputo trattare l'argomento, ho letto tutta la descrizione e mi hai commosso. Le foto be non credo servano molte parole... e mi è piaciuta la mancanza di didascalie in alcune, veramente non hanno bisogno di descrizione...
  • ZannA [2458 commenti]
    circa 10 anni fa

    difficile commentare, votare, esprimersi di fronte a tutto questo. chi minimizza, ci scherza o ignora è purtroppo per lui un essere molto piccolo.
    Immagino l'effetto che possa fare ritrovarsi in un posto del genere.
  • Who Knew [694 commenti]
    circa 10 anni fa

    senza parole...
  • Migiø [510 commenti]
    circa 10 anni fa

    Mi hai commosso
  • cecì [836 commenti]
    circa 10 anni fa

    grazie. difficile non cadere nell'ovvio e nelle solite banalità prolisse. ho fatto del mio meglio perchè non fosse così...
  • Record [470 commenti]
    circa 10 anni fa

    Argomento difficile e pensate. Trattato con molta coscienza però. Quest'istruzione merita,mette i brividi...